28.9 C
Milano
13. 08. 2022 20:56

Cingolani: “Il prossimo trimestre la bolletta dell’elettricità aumenterà del 40%”

Il trimestre precedente era già aumentata del 20%

Più letti

Il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, annuncia: «Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, il prossimo trimestre aumenta del 40%». Intervenuto a Genova durante un convegno organizzato dalla Cgil, Cingolani ha proseguito: «Succede – ha detto – perché il prezzo del gas a livello internazionale aumenta, succede perché aumenta anche il prezzo della CO2 prodotta. Queste cose vanno dette, abbiamo il dovere di affrontarle». La colpa dell’esplosione delle bollette è il boom dei prezzi delle materie prime.

Cingolani e la bolletta elettrica che aumenterà

Con il decreto «Lavoro e imprese» approvato il primo luglio il governo ha destinato 1,2 miliardi di euro alla riduzione degli oneri generali di sistema per il terzo trimestre in modo tale da scongiurare un maxi aumento. Grazie a questo intervento, l’incremento nel terzo trimestre del 2021, per la famiglia tipo in tutela, è stato «contenuto» a + 9,9% per la bolletta dell’elettricità e + 15,3% per quella del gas. Se non ci fosse stato, le bollette sarebbero aumentate del doppio. «Il forte aumento delle quotazioni delle materie prime – aveva spiegato in una nota l’Autorità Arera presieduta da Stefano Besseghini – nonché la decisa crescita dei prezzi dei permessi di emissione di CO2 avrebbero portato a un aumento di circa il 20% della bolletta dell’elettricità se il governo non fosse intervenuto con un provvedimento di urgenza per diminuire la necessità di raccolta degli oneri generali in bolletta».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...