24.1 C
Milano
29. 05. 2024 16:59

L’Alcione Milano festeggia la promozione in Serie C, ma il futuro è incerto

Tutto ruota attorno al Comune di Milano con il Milan Under 23 pronto a fare lo sgambetto

Più letti

L’Alcione Milano ha conquistato la promozione in Serie C, vincendo il girone A della Serie D con due giornate d’anticipo grazie alla vittoria su Borgosesia. Un traguardo storico per il club arancione, guidato dal presidente Marcello Montini e dalla coppia tecnica composta dall’allenatore Giovanni Cusatis e dal direttore sportivo Matteo Mavilla. Questo successo arriva al termine del terzo anno del club in Serie D, periodo in cui la squadra ha dimostrando una costante crescita e ambizione.

campo da calcio società calcistica milano
campo da calcio

L’Alcione Milano festeggia la C, ma c’è l’incertezza stadio

Tuttavia, nonostante il trionfo sul campo, la celebrazione è offuscata da incertezze infrastrutturali significative. Il club ha espresso il desiderio di disputare le proprie partite casalinghe all’Arena Civica di Milano, uno stadio che attualmente non soddisfa gli standard richiesti dalla Lega Pro. Il problema principale risiede nell’ammodernamento dell’impianto, una spesa che dovrebbe essere sostenuta dal Comune di Milano, proprietario dello stadio. Le prospettive di ricevere il necessario sostegno finanziario da Palazzo Marino sembrano tuttavia scarse.

L’Alcione Milano festeggia la C, ma il Milan Under 23 può fargli lo sgambetto

Complicando ulteriormente la situazione rumors che parlano di un possibile inserimento della squadra Under 23 del Milan nel contesto della Serie C e che potrebbe, dunque, influenzare negativamente le speranze dell’Alcione. Questa non sarebbe la prima volta che il club milanese affronta delusioni legate a questioni infrastrutturali; già nella scorsa stagione, nonostante un secondo posto nel girone e un potenziale ripescaggio, la squadra era stata esclusa a causa delle non conformità dello stadio.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

L’Alcione Milano, l’attesa

In questo scenario di trionfi sportivi e sfide amministrative, l’Alcione Milano si trova a un bivio, dove la gioia della promozione potrebbe rapidamente trasformarsi in una battaglia burocratica per garantire il proprio posto nel calcio professionistico italiano. Il club e i suoi tifosi attendono ora risposte chiare sul futuro della squadra.

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...