8.2 C
Milano
25. 04. 2024 09:51

Pierre Gasly, l’eroe del Gp di Monza premiato anche dall’Automobile Club di Milano

Pierre Gasly diventa sempre più "milanese": un prestigioso premio "meneghino" per lui

Più letti

Dopo la straordinaria vittoria al Gp di Monza, l’Automobile Club di Milano ha attribuito la tessera di Socio onorario a Pierre Gasly. È la prima volta nella storia che il prestigioso riconoscimento viene attribuito ad un pilota.

Milanese di adozione. Pierre Gasly diventa sempre più meneghino con questo nuovo riconoscimento. Infatti, nonostante sia di nazionalità francese, ha proprio la residenza in città. «Ho scelto di vivere qui a Milano – ha dichiarato il piloto dell’Alpha Tauri -, oltre che per la comodità nei trasferimenti tra un GP e l’altro e verso Faenza , anche perché amo la moda, ed è la città più indicata a me».

Quella di Monza è stata per il pilota classe 1996 il primo successo nella categoria regina del motorsport. «Fin da quando avevo 5 o 6 anni guardavo i GP di Monza, allora dominati da Michael Schumacher, sognando un giorno di arrivare alla vittoria – ha raccontato Gasly -. Vincere per la prima volta a Monza è stata un’emozione incredibile. Perché sono rimasto a lungo sul podio? Volevo godermi ogni singolo attimo, me l’ero promesso dopo il secondo posto che ottenni nel 2019 al GP del Brasile».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...