5.9 C
Milano
25. 04. 2024 06:19

Ladri in casa dei genitori di Arianna Errigo: rubati tutti i trofei

Lo sfogo della campionessa sui social

Più letti

Brutta disavventura per Arianna Errigo, che si è vista rubare da casa dei suoi genitori tutte le medaglie e i trofei conquistati in carriera. Per la 33enne campionessa di scherma, nativa di Monza, un brusco risveglio di fronte a quello che ha tutti i contorni per assomigliare ad un incubo:  «Siete entrati a casa dei miei genitori, mentre loro erano in vacanza. La rabbia che ho dentro non posso descriverla – ha scritto la Errigo su Facebooka casa mia tengo poco e niente dei miei trofei, delle coppe, medaglie e riconoscimenti che ho ottenuto in tutta la mia carriera. Le ho volute lasciare a casa dei miei genitori in attesa della fine della mia carriera per avere la mia stanza e finalmente sistemare tutti i miei ricordi più belli».

Arianna Errigo si lancia contro i ladri 

Arianna Errigo, reduce dalle Olimpiadi di Tokyo 2020 dove ha vinto una medaglia di bronzo nel fioretto femminile a squadre, ha proseguito: «Avete rubato tanto ma alcune cose non si possono ricomprare. Grazie a voi molte bacheche rimarranno vuote, scaffali senza i riconoscimenti più importanti del mio percorso sportivo. Ci sono anche oggetti che non hanno nessun valore economico ma il valore affettivo che hanno per me è infinito. Sicuramente non leggerete mai questo messaggio ma se per sbaglio vi arrivasse, sapete dove abitano i miei genitori».

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...