nba
nba

L’Nba sta per sbarcare a Milano. Non solo con i classici eventi promozionali che ormai stanno diventando appuntamenti fissi in città per addetti ai lavori e appassionati, ma anche con uno store che promette di richiamare turisti e amanti della palla a spicchi a stelle e strisce da tutta Europa. Sarà infatti, nelle intenzioni dei progettatori, il negozio più grande del Vecchio Continente.

La location sarà quella di Galleria Passerella, zona San Babila, a pochi passi dall’Apple Store di piazza Liberty e non troppo distante dal nuovissimo Starbucks Italia. «L’apertura del nostro primo NBA Store in Europa sottolinea l’impegno costante dell’NBA nel raggiungere la nostra fan base a livello globale – le parole del vicepresidente NBA EME, Vandana Balachandar –. Visto il continuo aumento in Italia dell’interesse nei confronti dei prodotti ufficiali NBA, la nostra partnership con EPI, leader in Italia ed Europa nella gestione integrata dei negozi di merchandising sportivo, ci permetterà di offrire ai fans merchandising ufficiale e esclusivo che li aiuterà a celebrare la loro passione per l’NBA».

TANTI EVENTI • La lega statunitense ha avuto le risposte che voleva negli eventi organizzati in città. Negli anni scorsi, sempre a Milano, sono passati i New York Knicks e i Boston Celtics, riempiendo più volte il Forum di Assago. Più di recente hanno registrato grande interesse la mostra Nba Crossover con Karl-Anthony Towns ospite d’eccezione in zona Tortona e la Fan Zone in Piazza Duomo con Chauncey Billups di pochi giorni fa, ultima “visita” italiana di una lunga serie dopo Kobe Bryant, Ron Harper e tanti anni fa persino Michael Jordan, in quel di Bormio per ben due volte tra gli anni ’80 e ’90.

Una commistione tra vecchie e nuove stelle che ha visto una grande partecipazione di pubblico, così come numericamente importanti e crescenti sono risultate le richieste online dei prodotti ufficiali. Tra pochi mesi, per i milanesi, basterà recarsi nel centro della città.