20.1 C
Milano
01. 10. 2020 15:35

Con Nedovic nel motore: Olimpia-Bayern per riprendere la corsa

Più letti

Case popolari, scontro tra Comune e Regione. Rabaiotti: «La legge regionale discrimina gli stranieri»

È scontro tra il comune di Milano e la Regione sull'assegnazione delle case popolari. Da Palazzo Marino fanno sapere...

Milano, l’architetto Citterio truffato per oltre 4 milioni di euro

Il noto architetto milanese, Antonio Citterio, è rimasto vittima di una pesante truffa. Due persone, tra cui una segretaria...

La legionella arriva a Milano: contaminate le acque della caserma di via Custodi

La legionella arriva anche a Milano. Dopo i casi scoppiati ultimamente in provincia, il batterio è stato individuato nell'impianto...

L’Eurolega di Milano riparte Olimpia-Bayern e da un record di 6 vittorie e 6 sconfitte in questa prima parte di stagione europea. Un risultato che, se pensato alla vigilia della competizione, poteva anche andare bene, ma che a fronte della partenza sprint dei biancorossi lascia qualche rammarico rispetto alle ultime 4 sconfitte consecutive. Eppure non c’è tempo per riflettere, perché la settimana pre-natalizia propone un durissimo doppio turno.

STESSI PUNTI • Si parte domani dal Mediolanum Forum. Palla a due alle 20.45 per il match casalingo contro il Bayern Monaco, squadra che viaggia con lo stesso record dell’Olimpia (6-6), reduce dal successo casalingo sullo Zalgiris. Squadra senza rinomati campioni, quella di Radonjic è comunque da tenere sott’occhio. Partendo da Devin Booker e passando per Danilo Barthel, Nihad Dedovic, Maodo Lo e l’esperto Petteri Koponen, il Bayern non è partito con l’idea di giocarsi i playoff ma dopo le 6 vittorie conquistate giustamente prova a crederci, così come vuole e deve fare Milano.

RIENTRO FONDAMENTALE • L’AX Armani Exchange deve riprendere la corsa interrotta un mese fa: per farlo ha bisogno del suo faro, quel Nemanja Nedovic la cui assenza si è fatta oltremodo sentire nell’ultimo periodo. Decisivo nel weekend di campionato nella vittoria su Sassari, il serbo è quell’elemento di equilibrio utile a Pianigiani per tenere insieme le redini di una squadra che, in sua assenza, ha provato a poggiarsi principalmente su James e Micov e tante volte ha patito l’eccessiva stanchezza dei due. Una testa, delle gambe e le sue mani fatate in più, in un periodo ricco di impegni come quello che contraddistingue la fine dell’anno solare, potrebbe essere ciò che manca a Milano per ritrovare il successo in Eurolega. Dopo averlo sfiorato a Istanbul, la squadra di Pianigiani è attesa, dopo il match con i tedeschi, dalla trasferta greca con il Panathinaikos, per poi tornare in campo il 27 a Tel Aviv con il Maccabi. Un Natale di basket, che l’Olimpia sogna di iniziare bene proprio da domani, davanti al suo pubblico.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

La legionella arriva a Milano: contaminate le acque della caserma di via Custodi

La legionella arriva anche a Milano. Dopo i casi scoppiati ultimamente in provincia, il batterio è stato individuato nell'impianto...

Milano, l’architetto Citterio truffato per oltre 4 milioni di euro

Il noto architetto milanese, Antonio Citterio, è rimasto vittima di una pesante truffa. Due persone, tra cui una segretaria del suo studio, gli avrebbero...

La legionella arriva a Milano: contaminate le acque della caserma di via Custodi

La legionella arriva anche a Milano. Dopo i casi scoppiati ultimamente in provincia, il batterio è stato individuato nell'impianto idrico della sede del Reparto...

I Ferragnez allargano la famiglia: l’annuncio social

Chiara Ferragni e Fedez allargano la famiglia. L'annuncio non poteva che arrivare via social. L'annuncio social. «La famiglia si allarga» e «Leo diventerà presto il...

MilanoVibra, adesso è il momento giusto per ritrovarci in edicola

Milano torna in edicola con la “sua” rivista. Ci pensa Pradivio Editrice, che annuncia il ritorno di MilanoVibra, il periodico reduce dall’esordio dell’11 giugno...

Potrebbe interessarti