9.7 C
Milano
04. 03. 2024 03:41

Tende da sole a Milano: pro e contro

Più letti

Comprare delle tende da sole a Milano è una buona idea? C’è chi ha paura che lo smog possa rovinarle, ma in ogni caso i benefici di cui si può usufruire grazie a questa soluzione sono decisamente superiori rispetto agli svantaggi. In primis perché con l’aiuto di tende da sole moderne ci si può proteggere dai raggi del sole nelle ore più calde. È importante, in ogni caso, valutare lo spessore e la composizione della fibra: la protezione è tanto più elevata quanto più spessa e fitta è la trama del tessuto. Da questo punto di vista, le fibre da preferire sono quelle sintetiche, in poliestere o in acrilico. Il consiglio degli esperti, inoltre, è di privilegiare le tende di colore scuro rispetto a quelle chiare, perché resistono di più ai raggi nocivi, anche se hanno il difetto di attirare più calore.

I pro delle tende da sole

Le tende da sole moderne contribuiscono a limitare l’inquinamento acustico, anche se solo in misura parziale. Non bisogna dimenticare, comunque, che il loro compito principale è quello di ombreggiare, e quindi limitare la quantità di calore che viene percepita in casa. In una città moderna come Milano, poi, questi prodotti sono parte integrante di una casa intelligente e sostenibile, perché aiutano a rispettare l’ambiente garantendo un consistente risparmio energetico. È evidente, infatti, che se una casa è protetta dai raggi del sole in estate si riscalda di meno, e questo comporta un minor impiego del condizionatore. Insomma, si risparmia sulla corrente e sulla bolletta, e in più si riducono le emissioni di anidride carbonica.

Perché scegliere le tende da sole a Milano

Soprattutto se si opta per prodotti di alta qualità, come le tende da sole automatiche di Tendaflex, si può essere certi di usufruire di una protezione ottimale dal calore in estate: i punti coperti vedono ridursi le temperature fino a 5 gradi. Inoltre, con le tende si aumenta la privacy, il che permette di beneficiare di quella riservatezza che non sempre si ha a disposizione in giardino, sul balcone o sul terrazzo. Le tende da sole per esterno costituiscono la soluzione ideale per stare in intimità in casa propria senza temere gli sguardi indiscreti dei curiosi.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

La manutenzione e la pulizia

Se un potenziale inconveniente può essere trovato nelle tende da sole, questo ha a che fare con l’impegno necessario per la loro pulizia e la loro manutenzione. Infatti, a contatto con la polvere e con lo smog tipico di Milano queste tende finiscono per sporcarsi: il che rappresenta un problema evidente perché mette a repentaglio la loro brillantezza. Insomma, per quanto siano preziose come elementi funzionali e decorativi in grado di proteggere dalla calura e dal sole, queste tende richiedono delle accortezze specifiche. Le tende da sole devono essere lavate una volta l’anno (meglio ancora se lo si fa più spesso); prima di effettuare il lavaggio, però, si deve eliminare la polvere, magari con l’aiuto di una scopa di saggina. Per la pulizia ci si può aiutare con una bacinella di acqua e bicarbonato di sodio o sapone di Marsiglia, a seconda che si abbia la necessità di eliminare le macchie o di sgrassare. Una spazzola a setole morbide è perfetta per pulire l’intelaiatura, e permette di non graffiare la struttura. In presenza di una tenda molto sporca, il detergente deve essere lasciato agire per qualche minuto. 

Tende da sole a Milano: perché sono indispensabili

La necessità di una manutenzione accurata, però, è il solo svantaggio – sempre ammesso che lo si possa considerare tale – che contraddistingue le tende da sole, il cui impiego a Milano e in ogni altro contesto è sempre consigliabile. Con una funzione estetica e pratica davvero importante, queste tende offrono tutta la frescura di cui si può aver bisogno, contribuendo a generare una gradevole zona d’ombra. Molto apprezzate sono le tende da sole di forma triangolare, capaci di proteggere dai fenomeni atmosferici avversi grazie alla loro resistenza. Attenzione, però, perché con il trascorrere del tempo le fettucce si possono rompere. 

Guida alla scelta

Fra le numerose alternative che si possono prendere in considerazione in questo panorama ci sono anche le tende da sole laterali, che offrono un completo riparo dai raggi trasversali. Esse sono dotate di un meccanismo di avvolgimento automatico che si apre a seconda delle necessità e poi sparisce nell’alloggiamento quando non ce n’è più bisogno. Le tende quadrate, invece, sono ideali per il terrazzo, capaci di proteggere dai raggi UV fino al 90%. 

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A