Cosmetici
Cosmetici

Cosmetici verdi, biologici, naturali, ecologici, sostenibili, senza ingredienti chimici. Ormai attraggono i consumatori di tutto il mondo tanto che, a livello globale, il valore del mercato dei prodotti di bellezza green è arrivato a quota 45 miliardi e 800 milioni di euro. In Italia, per la prima volta, ha raggiunto il miliardo e cento milioni di euro. Lo attestano le recenti elaborazioni del centro studi di Cosmetica Italia. Gli ingredienti non chimici sono percepiti come più sicuri dai consumatori. Anche se nel campo della cosmesi mancano ancora regole certe, al contrario di quanto invece avviene nell’alimentazione.

Resta il grande successo di questo business, testimoniato dai numeri. Secondo i dati elaborati da Human Highway, più di sette consumatori su dieci si dicono interessati a scelte di acquisto sostenibili. Prediligono infatti i prodotti cruelty free (34,3 per cento) e quelli privi di parabeni, conservanti, glutine, olio di palma e tensioattivi (25,3%). Non mancano gli appassionati di soluzioni bio-friendly (22,1%), ma anche vegan (11,2%), meglio ancora se etiche (16,3%) e a chilometro zero (9,2%). Ma come si fa a orientarsi nel mondo green per acquistare prodotti realmente naturali?

Sono principalmente due i criteri che si possono adottare. Prima di tutto, è necessario leggere l’Inci, la classificazione internazionale utilizzata da tutti gli Stati dell’Unione europea per indicare in etichetta i componenti dei prodotti cosmetici. Se i nomi sono indicati in latino si può essere certi che si tratta di sostanze di derivazione naturale. Sempre attraverso l’Inci si può verificare se gli eccipienti, in particolare gli oli usati per rendere una formula morbida, sono di origine vegetale come per esempio gli oli di mandorla, mais, borragine, jojoba e avocado.

Bisogna però prestare la massima attenzione. Perché naturale non significa per forza di buona qualità. Ecco perché è sempre bene puntare su soluzioni offerte da marchi conosciuti, che riportino etichette chiare e a norma di legge. Diversamente si potrebbero rischiare allergie o altri problemi per la salute. Il mercato offre comunque un’infinità di possibilità. Tutte assolutamente sicure e controllate. Basta solo scegliere quella su misura per le proprie necessità.

Fiori e frutti
La nuova linea Natural di Leocrema propone una gamma completa di prodotti specifici per la cura del viso, a base di fiori e frutti dalle proprietà idratanti, nutrienti, purificanti e illuminanti. Privi di coloranti e oli minerali, questi dieci prodotti incontrano le esigenze di tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili.
Prezzo: da 1 euro

Olio di borragine
L’olio di borragine Bio viso di Melvita è biologico e cento per cento naturale. Le numerose proprietà ne fanno un trattamento ideale per le pelli secche e mature che ritrovano una sensazione di comfort assoluto. Adattato alle esigenze del viso, l’olio di borragine bio è noto per l’eccezionale azione riparatrice, nutriente e ammorbidente.
Prezzo: 21 euro

Chiome brillanti
Lo shampoo esperto colore e cuoio capelluto bio della linea Indigo di Melvita è dolcissimo e perfetto per i capelli colorati. E’ ideale per lenire il cuoio capelluto e per donare brillantezza alla chioma. Perfetto se abbinato al balsamo trattamento e all’olio di Indigo biologico, da usare prima del lavaggio.
Prezzo: 14 euro

Senza parabeni
La nuova Pupa Natural Side è la linea naturale proposta dal celebre marchio. Ha come protagonisti prodotti con attivi di origine naturali con percentuali che vanno dall’86,9 al 100 per cento, senza parabeni, petrolati Peg, coloranti di sintesi e profumi. Ideale per chi voglia fare una scelta green e super sicura.
Prezzo: da 20 euro

Menta e vaniglia
Feed My Lips Pure Nourish-Mint Lipstick in Honey Ginger di Aveda è stato studiato per ammorbidire le labbra, ed è caratterizzato da un gustoso aroma di menta e vaniglia. Il packaging è realizzato con il 40 per cento di alluminio riciclato post consumo. Il prodotto ideale per chi voglia coniugare bellezza e rispetto per l’ambiente.
Prezzo: 21,50 euro

mitomorrow.it