5.1 C
Milano
26. 02. 2024 19:48

Al via YesMilano City Pass, l’app che apre ai visitatori le porte della città: come funziona

Due le opzioni di acquisto: Standard e All Inclusive

Più letti

È online YesMilano City pass, la chiave digitale che per tre giorni apre ai turisti le porte di Milano. Il city pass ufficiale della città nasce con l’obiettivo di accogliere con un servizio dedicato i visitatori, semplificando l’accesso ai prodotti e ai servizi turistici grazie a una promozione integrata dell’offerta che consente di accedere anche al trasporto pubblico di Atm. L’app, disponibile per dispositivi iOS ed Android, è sviluppata in collaborazione con Vox Group, il leader mondiale delle soluzioni di guida nel settore turistico e culturale.

YesMilano City Pass, l’opzione Standard

Due le opzioni di acquisto: Standard e All Inclusive. L’opzione Standard – dal costo di 60 euro – comprende accesso ai mezzi pubblici per tre giorni, al Duomo (Terrazze, Museo, Basilica), alle collezioni permanenti di 6 Musei Civici – Galleria d’Arte Moderna, Musei del Castello Sforzesco, Museo Archeologico, Museo del Novecento, Museo di Storia Naturale e Acquario Civico – e alle collezioni permanenti di uno a scelta fra sette musei convenzionati: Pinacoteca Ambrosiana, Triennale Design Museum, Museo Scienza Tecnologia, Poldi Pezzoli, Villa Necchi Campiglio, Museo Bagatti Valsecchi e Museo Teatro alla Scala.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

YesMilano City Pass, l’opzione All Inclusive

L’opzione All Inclusive – 90 euro – comprende accesso ai mezzi pubblici per 3 giorni, al Duomo (Terrazze, Museo, Basilica), a tutti i Musei Civici e a tutti i musei convenzionati per i clienti Standard, per un totale di 14 attrazioni. YesMilano City Pass propone inoltre self-guided tour e commenti multilingue, itinerari tematici personalizzabili, modalità audio-guida. Con YesMilano City Pass i turisti possono risparmiare fino al 60% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti di attrazione.

Riva: «YesMilano City Pass strumento semplice per i turisti»

«Da oggi chi arriva in città ha uno strumento semplice e comodo per organizzare la propria visita in modo sostenibile, alla scoperta di un’offerta culturale e di svago molto ricca e ancora meglio valorizzata. Questa app ci mette al passo delle grandi metropoli internazionali – commenta Martina Riva, assessora al Turismo e Politiche Giovanili del Comune di Milano -. Grazie allo YesMilano City Pass Milano si consoliderà quale meta attrattiva per il turismo, in grado di veicolare l’eredità storica della città e dei suoi quartieri anche attraverso esperienze più contemporanee».

In breve

FantaMunicipio #20: una città più a suon di musica

La notizia della settimana per la città riguarda senza dubbio la musica e la presentazione, effettuata nel corso di...
A2A
A2A