1.2 C
Milano
17. 01. 2021 22:29

Coronavirus, al Buzzi si continua a nascere: 40 parti da donne positive o “sospette”

Più letti

L’offensiva della Moratti: «Il Governo sospenda per 48 ore la zona rossa»

Nuova offensiva della vicepresidente della Regione Lombardia, Letizia Moratti, che ha chiesto formalmente al Governo di sospendere per 48...

Bollettino regionale, il trend non subisce variazioni: Milano, +167 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 1.603, di cui 115 “deboli”, con la percentuale tra tamponi eseguiti...

«L’unica speranza è che Conte muoia», il cartello choc in un negozio a Cernusco

«L’unica speranza è che Conte muoia», è la scritta riportata su un cartello esposto sulla porta d'ingresso di Dominelli,...

All’ospedale dei bambini Buzzi di Milano si continua a nascere. Nonostante l’emergenza coronavirus. Negli ultimi giorni, infatti, sono quaranta i neonati venuti alla luce da donne positive al Covid-19 o fortemente sospettate di esserlo. Nell’ospedale è stata allestita un’isola neonatale ad hoc, realizzata grazie alla raccolta fondi della Onlus Obm ospedale bambini Milano e di Sc Johnson. In questo spazio sono stati posizionati un lettino “Infant Warmer”, un rianimatore t-piece per una ventilazione a pressione positiva con controllo dei picchi pressori, un saturimetro, frequenzimetro e una bilancia neonatale.

Altra struttura. Intanto, con l’aumento dei casi per il coronavirus si affaccia una nuova emergenza: quella dei bambini rimasti senza un adulto di riferimento perché i genitori sono stati ricoverati. Per questo a partire da sabato sarà aperta a Milano Zumbimbi, una struttura residenziale riconvertita in luogo di accoglienza che avrà 15 camere singole, che diventeranno doppie in caso di fratelli, dedicare ai ragazzini tra i 6 e i 14 anni e che non hanno altri adulti di riferimento che possano prendersi cura di loro. La struttura, che ha sede in via Bonaventura Zumbini, è stata realizzata da Terre des Hommes, insieme alla Fondazione Geronimo Stilton, che sostengono la Fondazione per l’Ospedale dei bambini Buzzi, in collaborazione con La Cordata, Comin Diaconia Valdese, Emergency e Comune di Milano.

In breve

Zona rossa, quali negozi restano aperti?

La Lombardia è entrata in zona rossa e lo rimarrà fino alle fine del mese, sentenze del Tar permettendo....

Potrebbe interessarti