Solidarietà, SlowSud porta cibo ai medici del Sacco

sacco
sacco

Cento paste alla Norma, 50 parmigiane e 100 cannoli. E’ quanto si è visto consegnare il personale dell’ospedale Sacco di Milano, da parte di un ristorante come gesto di riconoscimento e di supporto in un momento drammatico che vede medici e infermieri impossibilitati a fermarsi per mangiare, se non ai distributori automatici dopo turni di 12 ore spesi nei reparti interessati dall’emergenza Coronavirus.

 

Il gesto solidale è del ristorante SlowSud postato su Facebook all’interno della community RistoratoreTop. Appello raccolto da tanti altri ristoranti: da oggi le consegne sono intensificate sul territorio milanese per tutta la durata dell’emergenza. “Nei prossimi giorni – promettono -, oltre al Sacco, la distribuzione interesserà a Milano anche San Raffaele, Fatebenefratelli, Policlinico, San Carlo e San Giuseppe e, in provincia, il Bassini di Cinisello Balsamo.”

sacco
sacco