17 C
Milano
14. 06. 2024 04:35

Si punta al recupero della Foresta della Goccia a Milano: parte la fitobonifica

Situata tra i quartieri di Bovisa e Dergano, ecco cosa accadrà all'area

Più letti

Un progetto di grande importanza ambientale sta per prendere forma nella città di Milano grazie a un finanziamento di cinque milioni di euro ottenuto dal Comune attraverso i fondi europei FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale). L’obiettivo è il recupero della Foresta della Goccia, un’area di diciotto ettari di verde spontaneo che verrà salvata dalla contaminazione e resa fruibile ai cittadini.

Il contesto della Foresta della Goccia

Un Bosco Spontaneo in un Sito Ex Industriale

La Foresta della Goccia si estende su una vasta area di diciotto ettari, cresciuta spontaneamente su un terreno precedentemente occupato da impianti industriali, tra cui i vecchi gasometri della città. Questo sito, fortemente inquinato, rappresenta una sfida significativa per la bonifica e il recupero. Il progetto di fitobonifica utilizzerà tecniche avanzate di fito-risanamento, sfruttando le capacità naturali della vegetazione di ripulire il terreno dalle sostanze contaminanti.

La storia e l’evoluzione della Foresta

Negli ultimi decenni, la Foresta della Goccia è diventata un ecosistema unico, con una biodiversità sorprendente per un’area urbana. La vegetazione ha colonizzato spontaneamente il sito, creando un’oasi verde in un contesto urbano altrimenti denso di edifici e infrastrutture.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Un partenariato solido

Il progetto vede la partecipazione di un ampio partenariato guidato dall’Amministrazione comunale di Milano, che include il CNR, l’Università Bicocca, il Museo di Storia Naturale di Milano, Ambiente Italia, il Politecnico di Milano – Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU), Climateflux GmbH, Open Impact Srl, Eutropian, FROM Srl e diverse associazioni e startup scientifiche. Tra queste, spiccano Terra Preta, CFU Italia Nostra e Progetto Natura Onlus.

Il ruolo della ricerca e dell’innovazione

Il progetto si basa su un approccio scientifico solido, con studi e analisi approfondite sui processi organici che possono eliminare la contaminazione del terreno. L’ecosistema della Goccia e la sua biodiversità saranno valorizzati attraverso un’innovativa modalità di interazione tra le varie specie vegetali e animali che abitano l’area.

Quercia della foresta della Goccia
Quercia della foresta della Goccia

Dettagli del progetto di fitobonifica

Le tecniche di fito-risanamento sfruttano la capacità delle piante di assorbire, accumulare e degradare sostanze inquinanti presenti nel suolo. Questo approccio ecologico offre una soluzione sostenibile e a basso impatto ambientale per la bonifica dei terreni contaminati.

Durante le fasi preliminari e operative del progetto, verranno effettuati studi dettagliati per monitorare l’efficacia delle tecniche di fitobonifica utilizzate. Questi studi forniranno dati preziosi per valutare e migliorare le strategie di bonifica in tempo reale.

Il recupero di un edificio ex industriale

Oltre alla bonifica del terreno, il progetto prevede il recupero di uno degli edifici ex industriali presenti nell’area. Questo edificio sarà ristrutturato utilizzando tecniche di costruzione sostenibile e a impatto zero, diventando un centro operativo per i partner del progetto durante le attività di bonifica.

Una volta conclusi i lavori, l’edificio sarà restituito alla comunità, diventando un punto di riferimento per attività educative e culturali legate all’ambiente e alla sostenibilità. Questo spazio contribuirà a sensibilizzare i cittadini sull’importanza della tutela ambientale e della riqualificazione urbana.

Un progetto pilota per l’Europa

Come richiesto dall’Unione Europea, il Comune di Milano, in qualità di ente capofila, avrà il compito di condividere le azioni e i risultati del progetto con altre città europee coinvolte nel bando, tra cui Est Ensemble Grand Paris, Malaga e Fiume. Questo scambio di conoscenze permetterà di replicare il modello di fitobonifica della Foresta della Goccia in contesti simili, promuovendo la diffusione di soluzioni naturali per la bonifica dei siti inquinati.

La Foresta della Goccia: un tesoro da scoprire

Situata tra i quartieri di Bovisa e Dergano, la Foresta della Goccia è un’area verde che ha saputo svilupparsi spontaneamente in un contesto urbano densamente popolato. Questo bosco rappresenta un polmone verde per la città, offrendo un rifugio per numerose specie animali e vegetali e un luogo di svago per i cittadini.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...