fiorella mannoia
fiorella mannoia

Dopo i cento concerti del tour del 2017, Fiorella Mannoia quest’anno è tornata a girare l’Italia con una lunga serie di date.

 

Mercoledì sera, dopo il successo di maggio, tornerà al Teatro degli Arcimboldi per la tappa milanese del suo Personale Tour. Il nuovo disco dell’artista, Personale, contiene tredici tracce con altrettante storie sulla vita, sui sentimenti e sull’umanità. Gli autori che hanno contribuito sono degni di nota, basti pensare a Federica Abbate, Luca Barbarossa, Ivano Fossati, Zibba e ovviamente la stessa Mannoia.

La carriera. Dopo l’enorme successo alla fine degli anni ’80 con Le Notti di maggio e Quello che le donne non dicono, Fiorella ha sempre continuato a proporre brani coinvolgenti e sempre nuovi. Non si è mai adagiata, puntando ad una continua evoluzione ed innovazione del suo stile e delle sonorità dei suoi dischi. Nel 2017 è tornata a Sanremo con il brano Che sia benedetta.

La canzone è diventata subito un successo radiofonico e di vendite, ottenendo la certificazione di platino. Dopo Sanremo ha iniziato il Combattente Tour, una lunga serie di date che ha concluso nel migliore dei modi nel febbraio 2018 esibendosi al Town Hall di Broadway. La voce inconfondibile e ammaliante, i testi incisivi e le sonorità sempre nuove, fanno sì che Fiorella Mannoia continui ad essere una delle artiste italiane più amate.
Domani alle 21.00
Teatro degli Arcimboldi
Viale dell’Innovazione 20, Milano
Biglietti da 40 euro su ticketone.it


www.mitomorrow.it