3.6 C
Milano
26. 01. 2021 10:45

Il Mudec si fa “donna”: 10 mini-documentari dedicati alle grandi fotografe del novecento

L'iniziativa 10x10 ci porta alla scoperta deile grandi fotografe che hanno segnato lo scorso secolo

Più letti

Comunque Derby: rossoneri e nerazzurri si sfidano in Coppa Italia

È di nuovo derby, ancora a porte chiuse, questa sera alle 20.45. Nel vuoto del Meazza, come per la...

Giocare? Un toccasana contro lo stress da Covid

Giocare non aiuta solo a distrarsi e a rimanere di buonumore, ma è anche un toccasana per la salute....

Ridi che ti passa: lo studio sugli effetti benefici della risata

Fa bene alla salute al cervello, migliora il buonumore, aiuta ad avere relazioni più positive con il prossimo. Queste,...

Da Tina Modotti a Magareth Burke-White. Fino al 20 febbraio ogni settimana il Mudec regala un mini-documentario online dedicato alle dieci fotografe più significative del ‘900 e del nuovo millennio. L’iniziativa intitolata “10×10” nasce nell’ambito del progetto “I talenti delle donne” del Comune di Milano.

Online. Attraverso i canali Facebook e Instagram del museo tutti i sabati alle 10.00 il curatore e critico d’arte Nicolas Ballario guida gli spettatori attraverso le storie delle fotografe selezionate. Il prossimo incontro è previsto il 2 gennaio con la vicenda di Gerda Taro, fotoreporter tedesca che documentò la guerra civile spagnola insieme a Robert Capa.

Gerda Taro
Gerda Taro

A Tina Modotti il Mudec dedicherà, oltre l’incontro del 16 gennaio, una mostra prevista a partire dal 19 gennaio. Fra le dieci artiste ci sono anche altre due italiane: Lisetta Carmi e Marirosa Toscani Ballo, oggi rispettivamente novantaseienne e ottantanovenne.

I minidocumentari raccontano le biografie delle dieci donne, accompagnate da interventi di giornalisti, critici e artisti. Dal 22 febbraio le audio-storie saranno disponibili su Spotify e Apple Pod-cast.

In breve

Comunque Derby: rossoneri e nerazzurri si sfidano in Coppa Italia

È di nuovo derby, ancora a porte chiuse, questa sera alle 20.45. Nel vuoto del Meazza, come per la...

Potrebbe interessarti