17.4 C
Milano
17. 05. 2021 13:12

«Tutto nasce dal Gospel»: il mondo di Matteo Borghi

Il cantautore milanese Matteo Borghi pubblica il nuovo singolo Adios

Più letti

Il cantautore milanese Matteo Borghi pubblica il nuovo singolo Adios, un brano che professa l’importanza di essere liberi al giorno d’oggi: «La tendenza al giudizio di ciò che non comprendiamo è ancora tanta – racconta a Mi-Tomorrow – perché il diverso ha sempre una colpa. Piuttosto che avere curiosità, si ha paura di non comprendere ciò che è differente da noi. Ho sempre vissuto libero da preconcetti e pregiudizi e anche questo mi ha aiutato a sentirmi libero nella musica».
Da qui, anche il suo approccio al gospel milanese: «Ho coltivato le mie inquietudini musicali in oratorio ad Arluno, alle porte dell’alto milanese, per poi approdare al primo coro gospel messo in piedi in corso Buenos Aires grazie a Beatrice Senigallia: qui ho imparato il peso delle parole in musica. Cantare è pregare due volte: pensando a ciò che si canta, si accarezza l’anima di chi ti sta ascoltando».

In breve

Milano, una nuova manifestazione per la “Palestina libera”: «Israele minaccia per l’umanità»

Le violenze nei territori della striscia di Gaza continuano. Così ieri a Milano è andata in scena una nuova...