Nella nostra #MILANODISERIE: “Cardinal – Quaranta modi per dire dolore”, “Baby”, “Sick Note”, “Patriot”.

TAPPA MILANESE
Titolo: Cardinal – Quaranta modi per dire dolore
Creatore: Aubrey Nealon
Canale: laF
Data di uscita in Italia: 20 novembre 2018
Genere: thriller

La serie canadese è appena stata presentata in anteprima italiana al Teatro Elfo Puccini, all’interno di Bookcity. Questa sera alle 21.10 verrà trasmessa per la prima volta nel nostro Paese da laF. Il telefilm è tratto dai romanzi di Giles Blunt, di cui Sperling & Kupfer ha appena pubblicato Quaranta modi per dire dolore. Il protagonista della vicenda è il tormentato e introverso detective John Cardinal, interpretato da Billy Campbell, che è stato nominato ai prossimi International Emmy Awards come miglior attore proprio per questo ruolo

 

NOVITÀ
Titolo: Baby
Creatore: Grams
Canale: Netflix
Data di uscita in Italia: 30 novembre 2018
Genere: drammatico

Grande attesa per la serie italiana targata Netflix diretta da Andrea De Sica e Anna Negri e ideata dal collettivo di giovani autori Gramas, di cui fanno parte Antonio Le Fosse, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti, Giacomo Mazzariol e Re Salvador. La trama è liberamente ispirata a una storia vera, lo scandalo delle baby squillo dei Parioli. Tutto ruota attorno a un’elite di ragazzi romani, alle prese con intricate vicende familiari, rapporti complessi, amori proibiti, vite sull’orlo del precipizio e un segreto da nascondere. Attori emergenti recitano accanto a star affermate come Claudia Pandolfi e Isabella Ferrari

 

RITORNO
Titolo: Sick Note
Creatore: Nat Saunders e James Serafinowicz
Canale: Sky Atlantic, Netflix
Data di uscita in Italia: 2017
Genere: commedia

Andata in scena lo scorso autunno su Sky, Sick Note verrà pubblicata su Netflix tra pochissimi giorni, il 23 novembre. Il protagonista della serie britannica è la star di Harry Potter Rupert Grint che, lasciati i panni di Ron Weasley, è approdato sul piccolo schermo insieme a Nick Frost e Lindsay Lohan. Grint interpreta il ruolo di un fannullone e bugiardo cronico, intrappolato in una vita disastrata: una relazione senza sbocchi e un lavoro senza prospettive. Quando gli viene erroneamente diagnosticato un tumore, si ritrova si ritrova vittima di una serie di disavventure, truffe e ricatti

 

SPY-COMEDY
Titolo: Patriot
Creatore: Steve Conrad
Canale: Amazon Prime Video
Data di uscita in Italia: 2017
Genere: politico

A metà tra lo spionaggio politico e la commedia, Steve Conrad ha confezionato una perfetta “spy-comedy”. L’obiettivo della serie è divertire e stupire, mantenendoci incollati allo schermo per poter seguire tutti gli intrighi politici. Il pilot è stato trasmetto nel 2015 ma il resto della stagione è stato pubblicato successivamente da Amazon, nel 2017. In scena troviamo il personaggio di John Tavner, un anticonvenzionale agente dell’Intelligence che, per impedire all’Iran l’utilizzo di energia nucleare e trasferire somme di denaro, deve assume una copertura non ufficiale: quella di dipendente di medio livello in un’azienda di tubature nel Midwest.