6.8 C
Milano
19. 01. 2022 18:52

Conad, la decisione dell’ad: «Dipendenti non vaccinati in aspettativa non retribuita»

Le parole dell'amministratore delegato di Conad accendono la polemica tra i lavoratori della catena e tra i No Vax

Più letti

Le parole dell’amministratore delegato di Conad, Francesco Pugliese, hanno sollevato molto clamore nelle ultime ore. Durante la trasmissione “Quarta Repubblica” ha affermato senza mezzi termini: «Se i dipendenti non si vogliono vaccinare credo che la via più giusta sia quella di andare in aspettativa non retribuita».

Le parole dell’ad di Conad: è polemica

Pugliese è estramamente favorevole all’introduzione del green pass nelle aziende. «Non è concepibile che chi entra in un supermercato debba avere il Green Pass mentre chi lavora no – ha ribadito l’ad di Conad convinto della propria posizione – non capisco per quale motivo io che sono vaccinato devo avere queste attenzione e poi devo invece correre il rischio di andare in un supermercato col dipendente che può non essere vaccinato. La mia libertà finisce dove inizia quella di qualcun altro».

Via social i No Vax hanno già promesso battaglia invitando il mondo del web a boicottare le catene di supermercati Conad.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...