20.5 C
Milano
27. 07. 2021 04:25

Milano, le orme di un caprone in centro città: la trovata di Frank Matano

Più letti

Qualcosa di strano e inaspettato sta accadendo a Milano, dove in centro sono apparse delle giganti orme di zoccoli e dei particolari cartelli stradali che sembrano tracciare il passaggio di un enorme visitatore caprino. L’unico collegamento a disposizione è la comparsa di un caprone di nome Olda sul palco della finale di Italia’s Got Talent, al fianco di Frank Matano. Ma che legame esiste tra Olda e Matano? Alcuni indizi ci conducono al loro primo incontro che risale a qualche settimana fa, quando Olda, dopo aver brucato pascoli in lungo e in largo, è giunto alla porta di Frank per affidargli un compito importante.

Lettera. Olda ha consegnato a Frank una lettera in cui erano riportate delle istruzioni per la realizzazione di un progetto. Da allora i due sono al lavoro su qualcosa di segreto. Pezzo dopo pezzo, martellata dopo martellata hanno costruito qualcosa di gigantesco e spettacolare con l’aiuto di alcuni amici. Proprio ieri però Frank ha perso letteralmente traccia dell’amico caprone, pare proprio che Olda si sia improvvisamente allontanato portando con sé il frutto del loro duro lavoro e disseminando diverse tracce in giro per la città. Lo sconforto di Frank però passa velocemente, Olda non è il tipo da dimenticare gli amici, infatti ha chiamato subito il suo compagno d’avventura per rassicurarlo: l’opera è al sicuro. “L’appuntamento” – gli dice – “è per il 15 aprile in piazza Gae Aulenti… basta seguire le mie orme!”. Per scoprire che cosa hanno costruito e che fine ha fatto l’amico caprone di Frank è possibile visitare i loro profili social, dove sono già online i video dei loro incontri.

In breve

Bollettino regionale, il tasso di positività sale al 2%: Milano, +42 positivi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 177 con la percentuale tra tamponi eseguiti (8.606 oggi) e positivi...