24.9 C
Milano
02. 08. 2021 23:02

Focolaio Covid, la palestra di Città Studi chiude per una settimana

La decisione della proprietà per tutelare la salute dei propri clienti

Più letti

Il focolaio scoppiato nella palestra di Città Studi a Milano sta tenendo alta l’attenzione su una nuova possibile diffusione della variante indiana in città. Dal sequenziamento del virus che ha colpito i 12 clienti del centro, è emerso che uno di loro fosse stato infettato dalla mutazione Delta, nonostante si fosse già sottoposto ad un ciclo di vaccinazione completa. Per gli altri positivi si attende ancora il risultato delle analisi dell’Ats.

La palestra di Città Studi ha deciso di chiudere preventivamente

In attesa di risultati certi la palestra Virgin ha deciso di chiudere preventivamente i propri spazi. “Chiudiamo in via precauzionale per tutelare la salute dei nostri clienti e del nostro staff – si legge in una nota della Virgin -. Tale decisione è stata assunta in attesa che l’Ats completi l’attività di contact tracing dei frequentatori del club, resa possibile dalla puntuale registrazione degli accessi che Virgin Active svolge presso le proprie strutture. L’azienda ha preso la decisione di chiudere il club nonostante gli esiti del sopralluogo effettuato dalla stessa Ats nella giornata di ieri abbiano confermato il pieno rispetto dei protocolli anti-contagio da parte di Virgin Active”.

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...