29.5 C
Milano
20. 06. 2021 16:52

I pediatri alla Regione: «Sui vaccini date indicazioni chiare per i bambini»

Più letti

«Gentile Presidente, i pediatri di famiglia lombardi del Sindacato medici pediatri di famiglia (SiMPeF) Le esprimono la forte preoccupazione per il concreto rischio che la campagna per la vaccinazione antinfluenzale in età pediatrica non possa garantire questa importante azione di prevenzione, a causa della mancanza di iniziative atte a rispettare le disposizioni delle istituzioni sanitarie nazionali e quelle derivanti dalle acquisizioni scientifiche». Inizia così la lettera che la componente lombarda del sindacato, guidata da Ezio Finazzi, ha inoltrato, con procedura d’urgenza, al governatore lombardo, Attilio Fontana.

Le richieste. Simpef lamenta il fatto che i pediatri hanno ricevuto, da parte degli organi amministrativi sanitari della Regione, comunicazioni incomplete e a volte contraddittorie: «Non è ad oggi chiaro se: i bambini sani in età 6-24 mesi – età considerata cruciale per l’ottimizzazione dei risultati di una campagna vaccinale – avranno possibilità di essere vaccinati; i bambini in età 2-6 anni, non vaccinati negli anni precedenti, dovranno essere sottoposti a somministrazione in dose unica, come in uso in altri Paesi, oppure a un richiamo a distanza di almeno un mese».

In breve

Crazy Cat Café sotto attacco di uno streamer: “Crudele dopo mesi di pandemia”

Il Crazy Cat Café, un bistrot a Milano che ha la particolarità di avere al proprio interno diversi gatti...