8.6 C
Milano
28. 02. 2024 04:08

Bullismo e molestie ma non solo, violenze su più della metà dei ragazzi lombardi

Bullismo e molestie ma non solo, più della metà dei ragazzi lombardi vittima di violenze

Più letti

Il 58% dei giovani lombardi intervistati ha lamentato di essere stati vittime di violenza, con una percentuale che sale al 66% tra le ragazze e scende al 47% tra i ragazzi. Paolo Ferrara, direttore generale di Terre des Hommes Italia, ha commentato che la ricerca ritrae un quadro inquietante.

Bullismo e molestie, l’indagine

L’indagine, condotta dall’Osservatorio in difesa della fondazione che tutela i diritti di bambini e adolescenti, ha dato voce alla popolazione tra i 14 e i 26 anni dal 2014. I dati più recenti sono stati presentati a Milano, durante un incontro con le scuole in collaborazione con la Polizia di Stato – Polizia Postale e delle Comunicazioni Lombardia e OneDay Group.

bullismo

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Bullismo e molestie, gli episodi

La maggior parte delle vittime ha denunciato forme di violenza psicologica, con gravi conseguenze come la perdita di autostima, sicurezza e fiducia negli altri (riscontrata dal 72% dei giovani intervistati). Oltre al 46% che ha manifestato ansia e attacchi di panico, il 40% è caduto nell’isolamento e nell’allontanamento dai coetanei.

Bullismo e molestie, conseguenze

Gli effetti si riflettono anche in difficoltà di concentrazione e basso rendimento scolastico (25%), depressione (25%), disturbi alimentari (22%), paura e rifiuto della scuola (21%), e autolesionismo (16,5%). Ferrara sottolinea due aspetti significativi: il persistere di numeri elevati nel tempo, indicando che la pandemia è solo una causa parzialmente scatenante, e la capacità crescente della generazione attuale di verbalizzare la violenza e i suoi effetti.

Non solo bullismo e molestie

L’indagine ha anche identificato le tipologie di violenze più diffuse, tra cui quelle psicologiche e verbali (68,5%), le aggressioni fisiche (70%), gli scherzi pesanti (62%), il bullismo (61%), e il cyberbullismo (18%). Le ragazze risultano essere più colpite sull’aspetto fisico e subiscono spesso violenze più pesanti, sia offline sia online.

In breve

FantaMunicipio #21: tutto il fieno che va in cascina in città

Settimana ricca di incontri, di novità e di fieno in cascina in città. Sono in via di definizione gli...
A2A
A2A