2.6 C
Milano
19. 01. 2022 02:28

Carabiniere No Vax muore a 59 anni di covid. Contagiate anche moglie e figlia

Marco Mazzone, convinto no vax e luogotenente dei carabinieri in forza al Nucleo sicurezza di Milano, morto di covid questa mattina dopo essere stato contagiato insieme alla moglie e alla figlia di 9 anni

Più letti

Carabiniere No Vax, con moglie medico e figlia di 9 anni, tutti contagiati dal covid. Non c’è stato nulla da fare per Marco Mazzone, luogotenente dei carabinieri in forza al Nucleo sicurezza di Milano, morto di covid questa mattina dopo essere stato contagiato insieme al resto della famiglia.

I colleghi del carabiniere No Vax: “Un brav’uomo, ma non voleva saperne di vaccinarsi”

Originario di Cuneo, 59 anni, aveva sempre rifiutato il vaccino, così come sua moglie, anche lei carabiniere e medico del Comando interregionale Pastrengo, che ha fortunatamente contratto il virus in forma più leggera, come la figlia.

Benché entrambi avessero studiato medicina e avessero avuto la possibilità di vaccinarsi all’inizio della campagna vaccinale, poiché appartenenti alle forze dell’ordine, avevano ferme idee no vax, mai cambiate in questi mesi.

Ricoverato inizialmente al Sacco a causa di un malore provato dopo aver contratto il Covid, in seguito era stato trasferito al Fatebenefratelli, dove le sue condizioni si sono aggravate in fretta per complicazioni respiratorie e, dopo una settimana, è purtroppo deceduto.

I colleghi del Comando di Moscova lo hanno ricordato come «Un brav’uomo, che però non voleva saperne di vaccinarsi».

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...