8.2 C
Milano
25. 04. 2024 09:56

Chinatown Milano, residenti contro la movida: cestini e volontari per ripulire le strade nel weekend

Tanta pazienza e buona volontà: l'iniziativa dei residenti della zona per mantenere decoro in Paolo Sarpi

Più letti

La zona di Chinatown Milano, si sa, è una delle più frequentate del capoluogo lombardo, sia di giorno che di notte. È sicuramente un punto di ritrovo per tanti giovani, nonché un’area molto bella e famosa della città. E se questo da una parte è motivo di orgoglio, dall’altra non sono pochi i problemi con cui devono fare i conti i residenti, che continuano a lamentare il caos e la sporcizia lasciata da quella che viene definita una «movida selvaggia».

La movida in Chinatown Milano

Il grande afflusso di persone che ogni giorno visitano, transitano o passano la serata tra i ristoranti e i locali di Chinatown Milano porta inevitabilmente con sé anche delle conseguenze negative. Ogni volta è necessario infatti guardare anche l’altro lato della medaglia. Il problema principale riguarda quello che succede nel weekend. Per la precisione nel lasso di tempo che va dal venerdì sera fino alla domenica pomeriggio.

Sono in tutto migliaia e migliaia i cittadini e i turisti che trascorrono spesso il loro tempo libero proprio nell’area di Chinatown Milano. Però, specialmente la sera, prende vita una movida notturna eccessiva, selvaggia. Non è infatti raro trovare per terra tantissimi mozziconi di sigarette, avanzi di cibo, bicchieri di plastica e bottiglie di birra. E ciò avviene perché altrettante sono le persone che non rispettano le regole e, invece che fare due passi in più e trovare il cestino più vicino, preferiscono abbandonare la loro spazzatura da qualche parte.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

canna fumaria in chinatown Milano
Chinatown Milano

Cosa fanno i residenti di Chinatown Milano

Proprio alla luce di queste considerazioni, i residenti di Chinatown Milano hanno deciso di armarsi di tanta pazienza e buona volontà e contribuire loro per primi al buon mantenimento della zona. Essi infatti da qualche tempo posizionano in mezzo alla strada nel fine settimana dei normali ma capienti cestini che loro chiamano «temporanei».

Passato il weekend, li ritirano e li lasciano nei sottoscala dei loro condomini fino al venerdì successivo. «Così rendiamo vivibili le nostre strade», affermano i residenti. Ma non è finita qui. I volontari della zona fanno anche a turni per svuotarli e smaltire i rifiuti in essi contenuti nel modo più adeguato possibile.

In breve

FantaMunicipio #27: quanto ci fa bene l’associazionismo cittadino

Pranzi, musica, poesia, arte, intrattenimento, questionari, flash mob e murales: tutto all'insegna dell'associazionismo cittadino e delle comunità che popolano...