5.3 C
Milano
29. 11. 2022 05:57

Difesa personale, i City Angels scendono in campo: corso gratuito con Mario Furlan

Più letti

Un corso di difesa personale gratuito e aperto a tutti, organizzato dai City Angels e patrocinato dal Comune di Milano, da tutti i 9 Municipi di Milano e dal Comune di Monza. Il corso, giunto alla sesta edizione, è tenuto da uno che conosce molto bene la materia: Mario Furlan, fondatore dei City Angels e creatore del Wilding, l’autodifesa istintiva e psicofisica.

I City Angels al fianco dei milanesi: il corso per la difesa personale

Il corso di difesa personale è interattivo, dura circa 90 minuti e verrà ripetuto in ciascuno dei Municipi. Sarà divertente: ci si improvviserà borseggiatori, scippatori e bulli, per calarsi nella mente del delinquente e per osservare le reazioni delle “vittime”. Il corso si svolgerà all’aperto. Quando? Sabato 17 settembre, dalle 15 alle 16:30, Municipio 1: Giardini Montanelli, presso il monumento a Montanelli; dalle 17 alle 18:30, Municipio 2: Giardino Cassina de Pomm, ingresso da via Melchiorre Gioia. Domenica 18 settembre: dalle 11 alle 12:30, Municipio 3: Giardini di piazzale Gobetti; dalle 15 alle 16:30, Municipio 4: Giardino pubblico Nervesa, via Nervesa 21; dalle 17 alle 18:30, Municipio 5: Viale Tibaldi 45, davanti al Consiglio di Zona 5.

city angels

Sabato 24 settembre, dalle 15 alle 16:30, Municipio 6: Parco Don Giussani (ex Parco Solari), via Solari ang. via Modestino, davanti a Mood Caffé; dalle 17 alle 18:30, Municipio 8: Giardino dei Giusti, via Cimabue angolo via Isernia. Domenica 25 settembre: dalle 11 alle 12:30, Municipio 7: Piazza Axum, giardini Helenio Herrera; dalle 15 alle 16:30, Municipio 9: Via Taccioli 31 (Affori), presso la sede dei City Angels. Sabato 1 ottobre: dalle 15 alle 16:30, Monza: piazza Roma, davanti all’Arengario. Per partecipare basta scrivere a info@wildingdefense.com. Ciascuna lezione è a numero chiuso (massimo 30 persone).

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...