4.4 C
Milano
09. 12. 2022 01:05

Filarmonica della Scala, presentata la nuova stagione 2022-2023

In programma ancora il concertone in piazza Duomo per l'orchestra diretta da Riccardo Chailly

Più letti

La prossima stagione della Filarmonica della Scala, la quarantunesima, segna in qualche modo una svolta per l’ensemble fondato dai musicisti della Scala con Claudio Abbado. La prossima sarà infatti la prima stagione che si potrà seguire, almeno in parte, anche con la App Playfilarmonica, realizzata da Musicom.it, e scaricabile gratuitamente da oggi con brani, approfondimenti e guide all’ascolto.

La nuova stagione della Filarmonica della Scala

L’ultimo appuntamento della Filarmonica della Scala di questa stagione sarà il il 12 dicembre con un concerto straordinario in cui John Williams, che ha firmato colonne sonore iconiche come quelle di Star Wars e Indiana Jones, dirigerà le sue musiche. L’apertura della stagione sarà invece il 23 gennaio con Lahav Shani sul podio. Anche il prossimo anno si conferma una stagione sinfonica con grandi direttori e importanti solisti in un mix di conferme (Myung-Whun Chung, Gianandrea Noseda, la pianista Maria Joao Pires che torna dopo alcuni anni, Emmanuiel Tjeknovian che per torna come violinista rinunciando al ruolo di direttore e, ovviamente Riccardo Chailly che della Filarmonica è direttore principale) e debutti a partire da quello di Hilary Hahn, violinista vincitrice di tre Grammy, Pablo Heras-Casado.

filarmonica della scala

E poi ancora sul podio Vasily Petrenko, Ottavio Dantone, Andrès Orozco-Estrada e come orchestra ospite la Czech Philharmonic diretta da Semyon Bychkov. Si confermano le prove aperte, il progetto per le scuole Sound, music, il concerto in piazza Duomo e un fitto programma di tounée e l’inizio di un ciclo, con la settima sinfonia, dell’integrale di Prokofiev, compositore ucraino. Insomma, generi per tutti i gusti.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...