afterhours
afterhours

Germi è il titolo di un album storico degli Afterhours datato 1995. Da domani sarà anche il nome del “luogo di contaminazione” che Manuel Agnelli aprirà in zona Navigli. Nato da un’idea sua e di Rodrigo D’Erasmo, violinista della band, con la collaborazione di Francesca Risi e Gianluca Segale, Germi sarà una libreria, ma soprattutto una location che ospiterà un fitto calendario di eventi culturali: workshop, appuntamenti musicali, incontri con autori.

Situato in via Cicco Simonetta 14/A, Germi partirà subito a ritmo serrato. «Germi si inserisce in un’area da sempre molto vitale e interessante, già ricca di punti di riferimento ma ancora potenzialmente in crescita – spiega Manuel Agnelli – ed è un esperimento personale ma anche sociale, in una Milano che sta diventando realmente “nuova”, di nuovo inclusiva e aperta verso l’esterno».

E ancora: «In questi anni ho avuto la fortuna di vivere situazioni molto stimolanti e incontrare persone uniche e interessanti che mi hanno arricchito interiormente e mi hanno fatto vivere dei momenti di grande entusiasmo. Germi è il mio modo per cercare di rendere quotidiane tutte queste esperienze. Renderle quotidiane per tutti quelli che vorranno far parte della nostra famiglia».

Per tutti gli eventi di Germi, è necessario registrarsi al sito germildc.it per ottenere la tessera annuale al costo di 5 euro.


www.mitomorrow.it