14.1 C
Milano
26. 05. 2024 05:05

Giulia Tramontano, una scultura sulla spiaggia in sua memoria

L'opera è stata realizzata da Nicola Urru a Platamona, nel Nord Sardegna

Più letti

Una scultura di sabbia sulla spiaggia di Platamona, nel nord Sardegna, per ricordare Giulia Tramontano, la 29enne al settimo mese di gravidanza accoltellata e uccisa a Senago dal fidanzato Alessandro Impagnatiello. Un ritratto delicato a Giulia in un amorevole abbraccio al bimbo che ha in grembo, realizzato dallo scultore nuorese, Nicola Urru, artista specializzato nel creare opere d’arte sulla spiaggia. «#LoSapevamoTutte una violenza così precisamente riconoscibile e così odiosamente ricorrente che si innesta in mente e corpi di tutte le donne, e le abita», ha scritto per commentare la sua creazione.

Giulia Tramontano, il messaggio della famiglia a Senago

Ieri la sindaca di Senago Magda Beretta ha pubblicato un messaggio sui social riportando i ringraziamenti della famiglia Tramontano «per l’affetto dimostrato da tutta la cittadinanza». «Mi hanno telefonato stamattina e abbiamo concordato questo messaggio – ha spiegato la sindaca -. Ci tenevano molto a ringraziare tutta la comunità, in un momento per loro così tragico». I genitori e i fratelli di Giulia potrebbero rientrare al loro paese Sant’Antimo, in provincia di Napoli, nelle prossime ore.

La scultura di sabbia dedicata a Giulia Tramontano
La scultura di sabbia dedicata a Giulia Tramontano

A Senago una piazza dedicata a Giulia Tramontano?

«Il nostro affetto e i nostri gesti sono arrivati dritti al loro cuore – ha scritto la sindaca di Senago -. A nome della Comunità di Senago aggiungo un grazie alla famiglia di Giulia e Thiago, perché in questa orribile vicenda ci avete fatto sentire tutti chi figli, fratelli, sorelle, madri, padri o amici parte del vostro dolore e del vostro profondo amore. Ci avete arricchito come Comunità. Grazie». In risposta a questo post, decine di commenti dei cittadini, da molti dei quali sta arrivando la proposta di intitolare a Giulia Tramontano e al suo bimbo, una via, una piazza o un giardino.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Sant’Animo, fiaccolata per Giulia Tramontano

«Per Giulia e perché non succeda mai più»: a Sant’Antimo l’8 giugno è stata organizzata una fiaccolata. A postare l’invito nelle sue storie Instagram è stata Chiara Tramontano, la sorella della ventinovenne uccisa. La fiaccolata, nella cittadina dove Giulia è cresciuta e dove vive la sua famiglia, partirà alle 19 dalla villa comunale Del Rio con arrivo in piazza della Repubblica.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...