L’albero di Natale più alto di Milano? La Torre GalFa

Torre GalFa
Torre GalFa

Il conto alla rovescia per Natale entra nel vivo. Una delle attrazioni sarà la Torre GalFa. Il Gruppo Unipol-Urban Up, infatti, firmerà l’albero di piazza Duomo, ma anche questa torre iconica di proprietà del gruppo, in fase di riqualificazione. «Con il brand Waiting For Magic Unipol scenderà in campo con tre importanti iniziative – ha spiegato Alberto Federici, Direttore Corporate Communication e Media Relations Unipol – che consolideranno ancora di più il suo già forte legame con la città».

«Un legame – ha continuato Ebi Grassi, Responsabile Promozione iniziative immobiliari Unipol Sai – creato anche grazie ai nuovi progetti immobiliari e a quelli di riqualificazione che Urban Up sta realizzando su Milano e che accompagnano l’evoluzione di una città sempre più protagonista nel panorama internazionale».

L’INAUGURAZIONE • Il primo appuntamento sarà Torre GalFa Christmas Tree. Per promuovere il grattacielo, che sta entrando nella fase finale della sua riqualificazione, da domani al 6 gennaio, un’installazione luminosa a forma di albero verrà posizionata sulla facciata della torre, rendendola così l’albero di Natale più alto di Milano. Alla sommità dell’albero, ornato da tredici filari lunghi circa 80 metri l’uno, vi sarà una stella del diametro di quattro metri, composta da duemila led. Le vie Fara e Galvani, adiacenti a Galfa, e il nuovo rivestimento delle cesate di cantiere della torre risplenderanno con ulteriori luci, per un totale di oltre due chilometri di luminarie solo in questo angolo della città.

IN DUOMO • Per quanto riguarda il Piazza Duomo Christmas Tree, si tratterà di un abete alto circa 25 metri che dalla Val di Sole del Trentino verrà trasportato direttamente nella location simbolo di Milano. L’albero, ornato da decorazioni blu e illuminato da un totale di circa 35 mila punti led, verrà inaugurato mercoledì 5 dicembre, alle 18.15. Ma la vera novità sarà l’innovativo Christmas Calendar realizzato sempre in piazza Duomo. Il Palazzo dei Portici Meridionali, da sabato prossimo 1 dicembre, fino alla vigilia di Natale, diventerà un immenso schermo (60 metri per 20 metri d’altezza, un totale di 1200 metri quadri), ospitando una video proiezione che consisterà nella reinterpretazione contemporanea del tradizionale calendario dell’Avvento. Il video durerà sei minuti e verrà proiettato tre volte, ogni giorno, dalle 18.30.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here