5.3 C
Milano
29. 11. 2022 05:23

Lavori in San Babila: tutto quello che c’è da sapere

Si ferma il cuore della città ma riaprono alcune vie 

Più letti

Da martedì 25 ottobre sono partite delle importanti modifiche alla viabilità in zona Piazza San Babila, necessarie per consentire i lavori della realizzazione della nuova M4, la metropolitana che collegherà il centro di Milano con l’aeroporto di Linate e che verrà inaugurata il prossimo 26 novembre, e del parcheggio di via Borgogna. 

Lavori in Piazza San Babila, tutte le strade chiuse e aperte 

Saranno chiuse al traffico veicolare, ad eccezione dei residenti, via Durini, via Cerva e via Ronchetti, nella parte che da via Borgogna porta in via Cerva. Sarà invece riaperta la via Cino del Duca che, passando su via Borgogna e poi via Anselmo Ronchetti verso corso Monforte, consentirà la circolazione nella zona. A partire da lunedì 24 ottobre, invece, sono operative anche modifiche al percorso e alle fermate delle linee 54 e 61 e dei bus sostitutivi della linea M1 e M3. 

ex cinema nuova arti
fermata San Babila

Le linee dei mezzi pubblici interessate dai lavori

Nel dettaglio per la Linea 54 i bus verso Lambrate FS deviano e saltano le fermate di largo Augusto, San Babila M1 e via Visconti di Modrone. Fermano in via Francesco Sforza e via Visconti di Modrone (in corrispondenza con la linea 94). Verso Duomo il percorso non cambia. Per la Linea 61 i bus verso largo Murani deviano e saltano le fermate di via Visconti di Modrone, largo Augusto e San Babila M1. Verso piazza Napoli il percorso non cambia. Per le linee NM1 e NM3 i bus verso Sesto Fs (linea NM1) e Comasina M3 (linea NM3) deviano e saltano la fermata di San Babila e fermano in via Visconti di Modrone (in corrispondenza con la linea 94). Verso Molino Dorino e San Donato il percorso non cambia. La fine lavori, con la conseguente riaperture delle vie interessate, è prevista per maggio 2023.

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...