24.6 C
Milano
18. 05. 2022 22:29

Via le mascherine all’aperto: ritorno alla normalità?

L'ordinanza del Governo farà da apripista alla scadenza dello stato di emergenza, fissata al 31 marzo

Più letti

Quella di oggi è comunque una data simbolica nella lotta alla pandemia. Da oggi, infatti, sparisce l’obbligo di mascherine all’aperto a prescindere dai colori delle Regioni. Restano obbligatorie le mascherine al chiuso. Almeno per un po’. Tutto ruota intorno alla scadenza dello stato di emergenza, fissata al 31 marzo, data che potrebbe davvero essere quella della normalizzazione della situazione.

Mascherine all’aperto, la parola d’ordine è prudenza

La parola d’ordine resta comunque la prudenza. Già, perché anche l’ultima ordinanza del ministro Speranza va in questa direzione: via le mascherine all’aperto da oggi, ma è bene portarle con se da indossare qualora ci siano situazioni di assembramento.

mascherine ffp2

Presto potrebbero esserci novità sugli spostamenti, dato che la Francia ha annunciato che presto abbandonerà il Green Pass ed entro la fine di febbraio i positivi al Covid nel Regno Unito non avranno più l’obbligo legale di rimanere in isolamento. Il premier Boris Johnson è pronto a togliere tutte le restrizioni anti-Covid, come l’obbligo di indossare la mascherina nei negozi e sui mezzi pubblici. Il Regno Unito potrebbe adottare la nuova strategia dal 24 febbraio, praticamente un mese prima dell’Italia.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...