3.1 C
Milano
07. 12. 2022 10:17

A Milano le case costeranno sempre di più

Una situazione sempre più insostenibile

Più letti

Comprare casa nel 2022 è sempre più complicato. A maggior ragione a Milano dove i prezzi degli affitti o delle nuove proprietà è schizzato verso l’alto subito dopo la fine dell’emergenza pandemica. Adesso per i milanesi c’è un nuovo problema: i tassi dei mutui saranno sempre più cari.

Milano sempre più fuori badget: mutui alle stelle

Nei prossimi mesi, l’aumento del costo del denaro farà salire i tassi di interesse praticati dalle banche sui nuovi mutui ma già negli ultimi giorni – secondo un’analisi della Fabi – si sono registrati picchi attorno al 3%, anche a Milano. Un mercato, quello dei mutui, che la pandemia non ha frenato: negli ultimi due anni e mezzo le banche, nonostante le difficoltà legate al Covid anche sul piano economico, hanno erogato 34 miliardi di euro di nuovi prestiti ipotecari, con una crescita del 9%. Il totale dei finanziamenti per l’acquisto di abitazioni è passato da 383 miliardi di fine 2019 ai 417 miliardi di maggio 2022.

milano

«L’incremento dei tassi deciso dalla Bce ha l’obiettivo di contrastare l’aumento dell’inflazione, ma allo stesso tempo metterà in difficoltà le famiglie sia per il pagamento delle rate dei mutui a tasso variabile già erogati, che subiranno progressivi incrementi, sia per quanto riguarda l’accesso a nuovi prestiti, che avranno costi maggiori», afferma il segretario generale della Fabi Lando Maria Sileoni.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...