16.9 C
Milano
19. 05. 2024 10:06

Milano, crisi nera per il turismo: il Duomo segna un -93%

Dati clamorosi quelli riguardanti le visite al simbolo di Milano

Più letti

Che i turisti mancassero a Milano da ormai un anno era noto a tutti. Tuttavia, i dati del settore turistico mostrano quanto sia profonda una crisi che non sembra aver fine e che vedrà la luce in fondo il tunnel probabilmente tra un paio d’anni. I numeri relativi al complesso monumentale del Duomo sono mostruosi: nel primo semestre 2021 c’è stato un calo di visite del 93% rispetto al 2019.

Duomo, i turisti cominciano a tornare

Ad influire su un numero così negativo ci sono state certamente le tante restrizioni che hanno caratterizzato l’inverno e la primavera milanese.

«Chiudiamo il primo semestre del 2021 con un decremento del -93% rispetto al 2019 di turisti. Tre mesi di questo semestre, fino ad aprile, siamo stati chiusi per la pandemia. L’ultimo mese di giugno – ha spiegato il direttore generale della Veneranda Fabbrica del Duomo, Fulvio Pravadelli – abbiamo avuto dei miglioramenti rispetto all’apertura che abbiamo fatto a maggio. Miglioramenti anche significativi: per dire un dato, nell’ultimo weekend di giugno abbiamo avuto più di 7 mila persone in due giorni, e quando avevamo iniziato queste persone le avevamo viste forse in due settimane. Quindi direi che un po’ di segnali di miglioramento ci sono, certo i dati rispetto al 2019 sono diversissimi però cominciamo a vedere un po’ di luce. Sicuramente speriamo in una estate un po’ più positiva».

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

 

In breve

FantaMunicipio #30: così si fa più spazio ai pedoni in una Milano più green

Questa settimana registriamo due atti molto importanti per dare più spazio ai pedoni. Uno riguarda le varie misure proposte...