23.9 C
Milano
29. 06. 2022 11:46

Milano, crisi nera per il turismo: il Duomo segna un -93%

Dati clamorosi quelli riguardanti le visite al simbolo di Milano

Più letti

Che i turisti mancassero a Milano da ormai un anno era noto a tutti. Tuttavia, i dati del settore turistico mostrano quanto sia profonda una crisi che non sembra aver fine e che vedrà la luce in fondo il tunnel probabilmente tra un paio d’anni. I numeri relativi al complesso monumentale del Duomo sono mostruosi: nel primo semestre 2021 c’è stato un calo di visite del 93% rispetto al 2019.

Duomo, i turisti cominciano a tornare

Ad influire su un numero così negativo ci sono state certamente le tante restrizioni che hanno caratterizzato l’inverno e la primavera milanese.

«Chiudiamo il primo semestre del 2021 con un decremento del -93% rispetto al 2019 di turisti. Tre mesi di questo semestre, fino ad aprile, siamo stati chiusi per la pandemia. L’ultimo mese di giugno – ha spiegato il direttore generale della Veneranda Fabbrica del Duomo, Fulvio Pravadelli – abbiamo avuto dei miglioramenti rispetto all’apertura che abbiamo fatto a maggio. Miglioramenti anche significativi: per dire un dato, nell’ultimo weekend di giugno abbiamo avuto più di 7 mila persone in due giorni, e quando avevamo iniziato queste persone le avevamo viste forse in due settimane. Quindi direi che un po’ di segnali di miglioramento ci sono, certo i dati rispetto al 2019 sono diversissimi però cominciamo a vedere un po’ di luce. Sicuramente speriamo in una estate un po’ più positiva».

 

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...