17.3 C
Milano
27. 10. 2021 19:01

Milano, al via il restyling di piazza Gobetti: nuovi vialetti e più verde

Pronti a partire i lavori per la riqualificazione di piazza Gobetti: ecco il nuovo progetto

Più letti

Piazza Gobetti e via Salieri a Milano pronte a cambiare look. Nel corso della prossima settimana inizieranno i lavori per la realizzazione del progetto di Bilancio Partecipativo del Municipio 3Agorà Gobetti“.

Un nuovo volto per piazza Gobetti: il progetto

Il progetto prevede una serie di interventi con l’obiettivo di rendere più vivibile la piazza a partire dalla riqualificazione dell’area verde centrale, già oggetto di potenziamento dell’illuminazione pubblica avvenuto nel 2019.

Un nuovo percorso pedonale seguirà l’asse che da via Porpora attraversa i giardini e prosegue in via Salieri, giungendo in piazza Bottini, stazione Lambrate, rendendo più accessibili il verde e le attività commerciali e più sicura l’area dal punto di vista stradale.

I vialetti che attraversano la piazza saranno quindi ripavimentati e sarà creato un nuovo passaggio pedonale. Verrà inoltre realizzata un’area cani, rinnovata la pavimentazione dell’area giochi e il manto erboso, inserite nuove alberature, e aggiunte alcune sedute.

È prevista anche la riqualificazione della strada e dei marciapiedi di piazza Gobetti con il loro allargamento per limitare la velocità delle auto. Il progetto prevede anche la riqualificazione di via Salieri sempre con l’allargamento dei marciapiedi favorendo anche la presenza delle realtà commerciali e la dotazione di alberi e aiuole. Verranno posizionate rastrelliere per biciclette e incrementati i posti moto.

Per le prime settimane i lavori interesseranno solamente l’area verde e i marciapiedi di piazza Gobetti angolo Gobetti/Porpora, lato verde quindi non sono previste modifiche alla viabilità. La fine dei lavori è prevista per la prossima primavera.

In breve

Ddl Zan giunge alla fine, a darne il triste annuncio l’ironia di Taffo

Sulla prematura scomparsa del Ddl Zan dopo lo stop di oggi in Senato, causato dalla "tagliola" che ha ucciso...