19.5 C
Milano
16. 06. 2024 10:08

Milano Sospesa, la sede vandalizzata è tornata alla normalità grazie ai carabinieri fuori servizio

L'associazione di volontariato riceve in dono oggetti e cibo da privati e poi li dona ai bisognosi

Più letti

Buone notizie per Milano Sospesa, l’associazione di volontariato che riceve in dono oggetti e cibo da privati e poi li dona ai bisognosi. La sede è stata per l’ennesima volta vandalizzata, ma in un paio di giorni, grazie anche all’aiuto dei carabinieri della Stazione Vigentino, tutto è tornato alla normalità.

Milano sospesa, la vandalizzazione

Ma andiamo con ordine: il 9 agosto la sede che da due anni si trova nell’oratorio della parrocchia Santa Maria Liberatrice è stata nuovamente presa di mira. Tanto materiale pronto ad essere distribuito alla riapertura è stato ricoperto di polvere di estintore e messo tutto sottosopra.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Milano sospesa, i lavori di pulizia

I Carabinieri della Stazione Vigentino – Via Noto hanno subito offerto il loro aiuto per il riordino liberi dal servizio. Sono arrivati cinque ragazzi e tre ragazze, giovanissimi, pulendo in poco tempo non solo la stanza vandalizzata ma tutti gli spazi dell’oratorio che da due anni ospita gratuitamente Milano Sospesa.

Milano sospesa oggi

La sede ora è tornata come prima, se non ancora più bella. Nel frattempo le attività benefiche sono proseguite, con la consegna in meno di 2 ore dalla richiesta di un PC per una ragazzo ucraino e la sua mamma qui a Milano dall’inizio della guerra. Non solo: un passeggino salvato dalla polvere degli estintori consegnato ieri pomeriggio a una mamma e un po’ di latte e pappe ad una mamma in difficoltà con un bimbo appena nato.

In breve

FantaMunicipio #34: inizia la stagione dei maxi eventi estivi

Ippodromo San Siro, ippodromo La Maura, San Siro e adesso anche Quinto Romano con il Latin Festival. Milano è...