31.6 C
Milano
26. 06. 2022 21:53

Milano, sempre più start up: l’arte del reinventarsi contro la crisi generata dal Covid

Le imprese di domani in campo per sconfiggere la crisi economica: la situazione milanese

Più letti

Nemmeno l’epidemia di coronavirus e il conseguente lockdown hanno fermato l’onda delle start up: la Camera di commercio conta 300 inizi di attività nel milanese nei primi sette mesi del 2020, mentre da gennaio ad agosto sono più di 7.600 le imprese iscritte in città, di cui un terzo in centro.

I settori coinvolti. Le start up innovative non coinvolgono esclusivamente i settori tecnologici, ma anche quei comparti che potremmo definire più classici come ad esempio l’agricoltura. Toccherà proprio alle aziende del domani guardare al futuro e portarci fuori da questa crisi generata dal Covid.

Dietro a numeri e percentuali ci sono storie, idee e progetti sviluppati per rispondere a nuove esigenze. Un esempio è il caso di Inpharma Service un’azienda che offre servizi alle farmacie. Molte di queste hanno iniziato a vendere cosmetici per compensare al calo di fatturato legato ai farmaci. Ed è proprio qui che si inserisce il lavoro di Inpharma: data la scarsa propensione commerciale dei farmacisti, l’azienda si occupa di “procacciare” clienti a cui offrire un servizio estetico “chiavi in mano” in farmacia, dove troveranno estetiste e beauty expert costantemente aggiornate.

I fondatori di Wapi scommettono invece sull’agricoltura attraverso un’app di “precisione”. Grazie alle immagini catturate dai satelliti l’applicazione aiuta gli agricoltori a valutare le condizioni dei campi suggerendo il momento migliore per irrigare o fertilizzare.

Dall’agricoltura si passa al mondo dei pagamenti che secondo quanto annunciato dal Governo dovrebbe digitalizzarsi sempre più. Partendo da questo presupposto è stato lanciato “Signor Pos”, una nuova app che aiuta gli esercenti a districarsi tra le tariffe dei migliori servizi pos presenti sul mercato.

Il futuro è ancora tutto da scrivere, ma grazie all’inventiva e alla capacità di riadattarsi delle nuove start up milanesi la via d’uscita a questa crisi economica pare meno irta.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...