3.1 C
Milano
07. 12. 2022 12:05

Monopattini, Milano contro i parcheggi “selvaggi”: arrivano app e sanzioni

Dal 26 luglio alert sul cellulare per chi parcheggia in modo irregolare, il progetto parte anche a Roma

Più letti

Parte il 26 luglio da Roma e Milano il primo esperimento al mondo di educazione alla guida dei monopattini elettrici. Un progetto avviato dall’associazione dei consumatori Consumerismo No profit e dalla società di sharing Dott, presto esteso ad altre città italiane, finalizzato a contrastare la piaga del parcheggio selvaggio dei monopattini su strade e marciapiedi e spingere gli utenti che utilizzano tale mezzo di trasporto a rispettare le regole del Codice della strada.

Monopattini, le regole dell’esperimento 

Nello specifico a partire dal 26 luglio i fruitori del servizio di monopattini in sharing Dott che a Roma e Milano parcheggeranno fuori dalle aree consentite o in maniera scorretta in violazione del Codice della strada riceveranno un “alert” direttamente sul proprio smartphone, mediante notifica Push attraverso l’app dell’operatore. In caso di reiterazione del comportamento scorretto, la seconda volta subiranno una penale da parte dell’operatore, ma unita ad una guida al parcheggio e al rispetto delle regole. In caso di terza violazione, verranno incentivati a frequentare un corso di guida obbligatorio e gratuito organizzato nell’autunno del 2022. Viceversa è prevista la sospensione dell’account del cliente con conseguente impossibilità di usufruire dei servizi in sharing.

monopattini a milano

Gabriele: «Primi in Europa in questo progetto»

«Promuovere un uso corretto della mobilità condivisa è il nostro obiettivo principale, e siamo orgogliosi di condividere per primi in Europa questo progetto che partirà a Roma e a Milano» afferma il presidente di Consumerismo, Luigi Gabriele.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...