9.6 C
Milano
21. 04. 2024 22:59

Movida violenta a Milano: uomo ferito con una bottiglia è grave

L’aggressione è avvenuta durante una rissa in un locale in zona Porta Venezia. Si indaga per identificare il responsabile

Più letti

La movida violenta a Milano ha fatto una nuova vittima: si tratta di un uomo di 42 anni colpito con una bottiglia alla testa. Trasportato in ospedale le condizioni restano gravi.

Polizia e movida
Polizia e movida

Movida violenta a Milano, la rissa ha coinvolto diverse persone

Il fatto è accaduto in un locale di via Malpighi, nella zona di porta Venezia, una delle zone più frequentate della movida milanese. La rissa, che ha coinvolto più persone, ha raggiunto il culmine quando l’uomo è stato colpito con estrema violenza alla testa. La bottiglia, lanciata con forza, ha mandato in frantumi il vetro e ha causato un grave trauma cranico alla vittima, accompagnato da un profondo taglio alla testa e una significativa perdita di sangue.

L’uomo ferito trasportato in codice rosso a Niguarda

I soccorritori del 118 sono intervenuti prontamente sul posto e, dopo le prime cure, hanno trasportato d’urgenza il ferito – risultato della “movida violenta a Milano” – in codice rosso all’ospedale Niguarda dove è stato sottoposto a intervento chirurgico per le gravi lesioni riportate.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Movida violenta a Milano, indagini in corso per identificare l’aggressore

Parallelamente, i carabinieri sono intervenuti per avviare le indagini sull’accaduto. Attraverso testimonianze e l’analisi delle telecamere di sicurezza della zona, le autorità sperano di identificare l’aggressore e gli altri partecipanti alla rissa, al fine di portare giustizia per questo atto di violenza inaccettabile.

Riaffiora il tema (mai sopito) della poca sicurezza a Milano

Questo episodio si aggiunge purtroppo alla lista dei recenti casi di movida violenta a Milano, sollevando nuovamente preoccupazioni sulla sicurezza e il controllo della situazione nelle zone più frequentate della città durante le ore notturne.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...