4.1 C
Milano
08. 12. 2022 23:19

Movida violenta, cos’è successo stanotte a Milano: paura a Corvetto

Attimi di terrore in via Boncompagni all'angolo con via Gaggia: la ricostruzione

Più letti

Ennesimo sabato sera di aggressioni tra gruppi di ragazzi a Milano, dove un 21enne di origini nordafricane è stato ferito con un coccio di bottiglia ed è stato ricoverato a Policlinico. Non è la prima volta in quella e soprattutto non è la prima volta che il weekend diventa tempo di scontri violenti a Milano.

Movida violenta a Milano, il resoconto del weekend

Il fattaccio è accaduto alle 5 del mattino in via Boncompagni all’angolo con via Gaggia, nel quartiere Corvetto, uno dei più caldi dal punto di vista della delinquenza giovanile. Il ragazzo è stato trovato per terra, sanguinante, per due fendenti che lo hanno colpito alla testa e al volto, e che hanno provocato due ampie ferite. Sul posto, per ricostruire i fatti, è giunta la Polizia. Nella notte il 118 è intervenuto altre 11 volte (10 nel capoluogo e una in provincia) per segnalazioni di feriti dovuti ad aggressioni, ma solo in due casi quando le ambulanze sono arrivate i feriti si sono fatti trovare: in corso Lodi, un uomo di 30 anni, e ad Abbiategrasso (Milano), in via Novara, un 45enne. Entrambi sono stati traportati in ospedale per ferite lievi.

movida violenta

Quello della movida violenta è un problema ormai cronico di Milano: con la fine dell’estate e il ritorno della città alla sua piena attività, il weekend diventa zona franca per chi alza troppo il gomito. A farne la spesa, a volte, residenti e milanesi, del tutto estranei ai fatti.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...