5.1 C
Milano
23. 04. 2024 03:50

Multe a Milano: quelle “da telecamera” si possono pagare con il Fascicolo del Cittadino. Come fare

L'applicazione esiste dal 2021, ma solamente negli ultimi tempi è stata davvero implementata. In questo modo si possono evitare ulteriori sanzioni e si risparmia sulle spese di notifica

Più letti

Da ora in poi tutte le multe a Milano prese con le telecamere possono essere pagate tramite il Fascicolo del Cittadino. Il procedimento è facile, semplice, veloce, ma soprattutto conveniente. Grazie al nuovo sistema, si evitano le spese postali di notifica (e non solo). Vediamo allora come funziona, in quali casi possiamo ricorrere a questo metodo e quali sono i vantaggi.

Le multe a Milano si possono pagare con il Fascicolo del Cittadino

La nuova e importante svolta burocratica permette ai cittadini di pagare facilmente le multe a Milano. Stiamo parlando, nello specifico, di tutte quelle sanzioni che si possono prendere in città e sono legate al non rispetto delle regole di Ztl, di Area B, di Area C. Ma anche di transiti non autorizzati su corsie preferenziali o di superamento dei limiti di velocità individuato tramite autovelox.

Bastano pochi e semplici gesti. Tutta l’operazione avviene comodamente tramite Fascicolo del Cittadino. Ciò permette di risparmiare sulle spese postali di notifica per circa il 95% delle varie tipologie di infrazioni. Attenzione però: questo vale purché la sanzione non comporti la decurtazione dei punti della patente e purché il superamento dei limiti di velocità non oltrepassi i 10 km/h. In questi due casi bisogna necessariamente ricorrere al sistema “classico”.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

No parking day, Multe a Milano
Macchine parcheggiate per strada a Milano

Pagamento multe a Milano tramite Fascicolo: come fare

Il procedimento da seguire è molto semplice. In primo luogo bisogna avere Spid o Cie. Senza identità digitale, l’applicazione non si può utilizzare. Una volta entrati, bisogna registrare la targa del veicolo utilizzato nel momento in cui si è compiuta l’infrazione. Nel caso in cui risultiate essere proprietari del veicolo, tale registrazione vale per sempre. Nel caso in cui invece abbiate utilizzato un mezzo non di vostra proprietà, dovete confermare periodicamente la registrazione.

Una volta autorizzata l’app ad inviarvi notifiche sul vostro cellulare, ecco che riceverete un sms con tutti i dettagli della sanzione da pagare. Il cittadino o la cittadina può farlo subito. Se il pagamento avviene entro 5 giorni dalla ricezione del messaggio, si può accedere, come di consueto, allo sconto del 30%. Ma quali sono i tempi delle multe a Milano?

Per le sanzioni relative al divieto di sosta, solitamente l’sms arriva nella giornata stessa. Per le multe “da telecamera” (quindi Area B, Area C e via dicendo) si varia dai 15 ai 30 giorni. Si tratta, in ogni caso, di tempi di gran lunga inferiori rispetto alle ricezioni cartacee.

Le multe a Milano si possono pagare anche tramite sistema tradizionale

L’innovativa ed utile applicazione del Fascicolo esiste, in realtà, da settembre del 2021. In un primo momento però tramite l’app si potevano pagare solo determinate sanzioni. Inoltre l’area era riservata e limitata solamente ai proprietari dei veicoli. Un secondo importante passo è stato fatto nell’ottobre 2022, quando sono state implementate le funzionalità.

Poi, ad aprile 2023, l’accesso a questo servizio per pagare le multe a Milano è stato aperto a tutti. Infine, l’ultimo aggiornamento risale a giugno, quando è stata inserita la possibilità di fare tutto tramite il sito web (e non solo da app sul cellulare).

Giunti a tal punto, ciò che è necessario precisare è che comunque tale sistema non sostituisce completamente quello “classico” a cui siamo abituati. Chi non desidera usufruire dell’app o del sito continuerà a ricevere la multa a casa. In questo modo dovrà però saldare anche i “tradizionali” costi di invio postale. Rimane valida infine la possibilità di pagare entro 5 giorni ed avere uno sconto del 30% sul totale della sanzione.

Multe a Milano
Vigile notifica la multa per divieto di sosta

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...