8.5 C
Milano
21. 04. 2024 23:56

Corteo pro Palestina, Giuseppe Sala: «A Milano c’erano degli infiltrati. Ho chiamato la vigilessa ferita»

«C'è un clima di repressione che si respira, non va bene. Per i fatti di Pisa ho apprezzato l'intervento di Mattarella»

Più letti

«Questo clima da repressione che un po’ si respira oggettivamente non va bene», a dirlo il sindaco di Milano Giuseppe Sala a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico di Humanitas University commentando l’intervento della polizia a Pisa con i manifestanti e il conseguente richiamo del presidente Mattarella.

Corteo pro Palestina, Giuseppe Sala: A Pisa mi sembrava tutto tranquillo. Ho apprezzato l’intervento di Mattarella»

«Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi si dovrebbe dimettere? Non sta a me giudicare, ma ho molto apprezzato l’intervento di Mattarella. Oggettivamente mi sembrava una manifestazione molto tranquilla, molto pacifica. In realtà nelle manifestazioni il tema non è quasi mai quello relativo ai manifestanti, è semmai il fatto che a volte ci sono degli infiltrati», ha aggiunto Giuseppe Sala.

Corteo pro palestina a Milano
Corteo pro palestina a Milano

Corteo pro Palestina, Sala: «A Milano erano presenti infiltrati»

Fatti spiacevoli sono stati registrati a Milano durante il maxi corteo pro Palestina. «Ho chiamato la vigilessa che è stata colpita da un sasso. Sabato a Milano ci sono stati episodi sgradevoli dovuti alla presenza di infiltrati», ha concluso il primo cittadino di Milano.

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...