2.6 C
Milano
19. 01. 2022 02:43

I No Vax a Milano ci provano ancora: oggi in piazza il nobel Montagner

Il popolo No Vax torna ad adunarsi a Milano: arriva in piazza il premio nobel francese Montagnier tornato alla ribalta per le suo posizioni anti-vaccino

Più letti

I No Green Pass e i No Vax a Milano puntano sull’effetto mediatico per tornare ad adunare il popolo anti-vaccinazione. Luigi Paragone, leader di Italexit e candidato sindaco alle scorse elezioni, è riuscito a portare in piazza XXV Aprile il premio nobel Luc Montagnier, ormai celebre per le sue posizioni No Vax. L’appuntamento è questo pomeriggio alle 15.

No Vax a Milano, Montagnier e non solo

paragone

«Avremo la possibilità di sentire il premio Nobel Luc Montagnier, è ufficiale e abbiamo risolto tutti i problemi burocratici , abbiamo l’ufficialità della piazza, abbiamo i biglietti — ha raccontato Paragone attraverso un video sui social —. Montagnier sarà a Milano con noi e inizieremo una lunga maratona dalle 15 alle 18, avremo interventi con Robert Kennedy Junior, avremo collegamenti e interventi con protagonisti dello sport come Marco Melandri, avremo il dottor Donzelli che ci parlerà anche lui di come la retorica dominante in tv di fatto sia sbugiardata da quello che comincia a emergere».

Insomma, i No Vax a Milano riprovano a risalire la china puntando sul loro sostenitore più virtuoso. Montagnier nel 2008 vinse il nobel per alcuni importanti studi sul virus dell’HIV. In piazza, così come ha promesso il senatore Paragone, ci saranno anche esperti di diritto che spiegheranno come sfuggire dalle sanzioni dei “deliranti decreti”.

 

 

 

 

 

 

 

 

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...