23 C
Milano
13. 04. 2024 11:54

Si riparte da NoLo, il quartiere protagonista della campagna YesMilano

Il quartiere a nord di piazzale Loreto ospiterà tour culturali, artisti di strada e iniziative speciali che coinvolgeranno i bar e i ristoranti della zona

Più letti

NoLo, il quartiere a nord di piazzale Loreto, è protagonista della nuova campagna di promozione della città di Milano con la campagna mirata a valorizzare le zone.

Si riparte da NoLo, il quartiere protagonista della campagna YesMilano

Il volto della campagna di YesMilano è quello di Yara, una ragazza nata ad Alessandria d’Egitto ma cresciuta a Milano. Appassionata di canto, volontaria presso le associazioni che gravitano intorno al Parco Trotter, studentessa, racconta l’anima di un quartiere multiculturale, creativo, inclusivo.

Vivibilità. Per tutto il mese il quartiere sarà animato da un palinsesto ricco di iniziative: teatro, musica, arte e street art, design, gastronomia, saranno l’occasione per far scoprire Nolo a milanesi e visitatori.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Ristorazione. La promozione di NoLo passerà attraverso la collaborazione con i ristoranti e i bar del quartiere che per tutto il periodo promuoveranno la specialità per cui sono famosi nella zona. Infine, le piazze degli artisti di strada presenti sul territorio saranno animate per tutti i fine settimana di settembre.

Appuntamenti. Tra le iniziative in corso si segnala Nolo Fringe, fino a domenica: rassegna di arti performative più cool di Milano, consultabile sul sito nolofringe.com. Da domani, fino al 12 ottobre, ci sarà INTO NoLo: un gruppo di realtà indipendenti, coordinate dal collettivo Local, raccontano quello che c’è ma non si vede del quartiere a nord di Loreto.

Artisti. E ancora: HABITAT – Abitazioni d’artista – In&Out, in programma sabato 26 e domenica 27 settembre: i luoghi intimi degli artisti saranno affiancati agli spazi collettivi che costituiscono il tessuto sociale e vitale del quartiere, dalla Chiesa di Santa Maria Beltrade alla farmacia, passando da bar, librerie, studi d’architettura, e angoli di strada. Habitat che garantiscono e promuovono il pensare e fare arte in correlazione agli equilibri che si innescano e agli stimoli che si ricevono dall’ambiente circostante.

Esplorare. Ci saranno, infine, quindici tour nel corso del mese per esplorare al meglio il quartiere. Per info e prenotazioni yesmilano.it.

nolo fringe festival
nolo fringe festival

In breve

FantaMunicipio #26: come tanti Ciceroni fai da te, alla scoperta di alcuni angoli di quartiere

Quante volte camminiamo per la città, magari distratti o di fretta, e non ci accorgiamo di quello che ci...