20.4 C
Milano
24. 06. 2024 22:29

Porto di Mare, il Comune raccoglie proposte per la riqualificazione dell’area

Si tratta in particolare di aree e fabbricati di proprietà comunale lungo le vie Fabio Massimo e San Dionigi

Più letti

Sono online sul sito del Comune due avvisi per la raccolta di manifestazioni di interesse volte alla rigenerazione e riqualificazione dell’Ambito Porto di Mare, a sud est della città. Si tratta in particolare di aree e fabbricati, molti dei quali abbandonati, di proprietà comunale lungo le vie Fabio Massimo e San Dionigi.

Porto di Mare, le azioni di Palazzo Marino

A seguito e a seconda delle proposte di valorizzazione che perverranno, l’Amministrazione provvederà poi a pubblicare bandi puntuali, anche per singole zone specifiche, che potranno contemplare diversi strumenti utili, tra cui la concessione in diritto di superficie e quella d’uso. Il Comune ha già avviato una serie di azioni volte per un processo virtuoso di riqualificazione dell’intera zona, considerate anche le aree limitrofe: dallo sgombero di un grande accampamento abusivo al sequestro di alcune attività irregolari, fino all’attività di rimozione dell’amianto presente sulle coperture di vari fabbricati.

Porto di Mare
Porto di Mare

Porto di Mare, gli interventi

Non sono mancati interventi puntuali di rigenerazione: quello delle aree verdi, recuperate attraverso la collaborazione con l’associazione Italia Nostra Onlus, dell’ex discoteca ‘Karma-Borgo del tempo perso’, al cui posto sorgeranno una tensostruttura per eventi e concerti oltre a spazi per la didattica, e della Cascina Carpana, la cui rinascita passa da un progetto di casa e lavoro dedicato alle donne vittime di violenza.

In breve

FantaMunicipio #35: con il Comune storia di gerarchie e di ascolti a metà

Piscina Scarioni e Chiaravalle: due ambiti per cui è interessare esaminare le mosse del Comune e il ruolo del...