Pranzo di Ferragosto per i senza dimora: la solidarietà non va in vacanza

La consueta iniziativa dell'Opera Cardinal Ferrari

pranzo ferragosto opera cardinal ferrari

Non c’è Covid che tenga. Il pranzo di Ferragosto dell’Opera Cardinal Ferrari dedicato ai più bisognosi si farà anche in questa strana estate.

Il pranzo. «Un’estate strana, con la paura del contagio, il lavoro, per chi può, da recuperare, da far ripartire, l’incertezza del futuro. La quotidianità non è più la stessa, per nessuno, ma soprattutto – raccontano gli organizzatori – per chi ha perso tutto, in questa emergenza. Ma all’Opera Cardinal Ferrari non mancherà il tradizionale Pranzo di Ferragosto, con i posti contati, la giusta distanza e ogni sicurezza, dedicato alle famiglie più povere, ai senza fissa dimora, agli anziani soli».

I giovani volontari dell’Opera serviranno così il pranzo di Ferragosto ai più deboli. Ci saranno meno presenze rispetto agli anni presenti a causa delle norme di distanziamento sociale. Tuttavia la giornata si preannuncia perfetta come al solito. Tra gli ospiti ci sarà anche il Mons. Delpini, Arcivescovo di Milano. «Una Milano che aiuta c’è e non gira mai la testa dall’altra parte», sottolineano ancora gli organizzatori.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here