2.4 C
Milano
09. 02. 2023 10:40

Regionali in Lombardia, quando si vota? C’è la data dell’election day

I cittadini lombardi saranno chiamati alle urne il 12 febbraio

Più letti

Regionali Lombardia, la data del voto sembra ormai decisa: i cittadini lombardi saranno chiamati alle urne il 12 febbraio, un election day che potrebbe estendersi anche a lunedì 13. Manca soltanto l’ufficialità del governo ma salvo sorprese le elezioni regionali si svolgeranno nello stesso giorno in cui andrà al voto la regione Lazio. In Lombardia sarà un confronto a tre: il governatore uscente Attilio Fontana cerca la riconferma e sfida il candidato Dem Pierfrancesco Majorino e l’ex assessore Letizia Moratti.

Regionali Lombardia: Fontana cerca la conferma

Attilio Fontana è il candidato della coalizione di centrodestra per le Regionali in Lombardia del 2023. «I leader del centrodestra – recitava la nota ufficiale -, come a più riprese anche singolarmente dichiarato, riconfermano il presidente Attilio Fontana come candidato della coalizione per le prossime elezioni regionali in Lombardia. Il valore del centrodestra unito, la nostra compattezza e la nostra coerenza sono la garanzia per proseguire il cammino comune di buongoverno, basato sulla centralità dei bisogni dei cittadini e delle comunità».

elezioni regionali lombardia

Regionali Lombardia: Majorino scelta del centrosinistra

Il centrosinistra ha deciso di candidate l’europarlamentare Pierfrancesco Majorino a presidente della Regione Lombardia. «Le forze del centrosinistra lombardo – ha commentato Majorino – mi hanno chiesto di essere il candidato della coalizione alla presidenza di Regione Lombardia. Sono onorato ed emozionato. Stiamo costruendo insieme, e secondo le modalità condivise, la proposta più forte possibile per cambiare pagina in Regione. Possiamo battere la destra di Attilio Fontana e sono convinto che ce la metteremo tutta».

Regionali Lombardia: la sfida di Moratti

Letizia Moratti, già assessore al welfare di Regione Lombardia, è candidata alle elezioni regionali del 2023 per il rinnovo della giunta del Pirellone. La Moratti, già vicepresidente di regione Lombardia, nei mesi scorsi scorsi aveva rassegnato le dimissioni, in aperto contrasto con l’attuale governatore della Regione, Attilio Fontana. La Moratti correrà con il terzo polo di Matteo Renzi e Carlo Calenda, con i quali ha partecipato anche alla manifestazione in sostegno del popolo ucraino per le vie di Milano.

In breve

FantaMunicipio #19: progetti per una “movida responsabile” nei quartieri

Il progetto Movida Responsabile gestito da Ala Milano Onlus ha interessato con un questionario duemila giovani sul consumo di...