2.7 C
Milano
27. 01. 2023 22:52

Milano Città Spugna: come intervenire per il suolo cittadino. E non solo

Gruppo Cap presenta un progetto a tutela del suolo milanese: previste 90 opere in 32 comuni

Più letti

Milano Città Spugna è un piano di interventi di riqualificazione pensati per prevenire gli allagamenti, contrastare l’erosione del suolo e gli effetti del cambiamento climatico su tutto l’hinterland milanese. Presentato dal Gruppo Cap, la green utility che gestisce il servizio idrico della città metropolitana di Milano, Città Metropolitana e Assimpredil Ance, il progetto prevede l’esecuzione di 90 opere in 32 comuni per la riqualificazione di 530mila metri quadri di territorio grazie ai 50 milioni di investimenti del Pnrr.

90 opere in 32 comuni per la salvaguardia dal suolo cittadino, presentato il piano Milano Città Spugna

Considerando gli effetti provocati dall’eccessivo consumo di suolo fra cui la sua impermeabilizzazione, Milano e il suo hinterland, secondo un’indagine condotta da Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), hanno un consumo di suolo molto veloce. Un intervento è, dunque più che necessario.

E naturalmente le risorse del Pnrr rappresentano un’occasione unica – probabilmente irripetibile – per innovare le infrastrutture del Paese. È questo il pensiero di Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap: «Insieme a Città Metropolitana abbiamo presentato un piano molto ambizioso per riqualificare il territorio che serviamo da oltre 90 anni: adesso è arrivato il momento di iniziare concretamente tutti i lavori dei 90 progetti previsti».

In breve

FantaMunicipio #17: così le rotonde diventano piazze

Cantieri sempre aperti a Milano dove molte rotonde cambieranno pelle. La notizia della settimana è l'avvio dei cantieri per...