24.1 C
Milano
29. 05. 2024 17:35

Riscaldamenti a Milano, torna il freddo e si riaccendono gli impianti in scuole e case popolari

In presenza di situazioni climatiche particolari, i caloriferi possono essere attivati anche al di fuori del periodo consentito

Più letti

Riscaldamenti a Milano: torna il freddo e così il Comune riattiva gli impianti nelle scuole e nelle case di edilizia residenziale pubblica. In particolare, per quanto riguarda l’edilizia scolastica, gli impianti sono stati accesi in tutti i nidi, nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie.

Riscaldamenti a Milano, la delibera

Per l’edilizia residenziale pubblica, il Comune ha dato mandato al gestore, MM spa, di riattivare i riscaldamenti nei modi e nei tempi previsti dalla normativa vigente fino a quando le temperature non torneranno a salire, come spiega Palazzo Marino. Secondo la delibera regionale del 2020, recepita dall’ordinanza del Comune di Milano che stabilisce il calendario di accensione degli impianti, in presenza di situazioni climatiche particolari, i caloriferi possono essere attivati anche al di fuori del periodo consentito e senza alcuna ulteriore disposizione delle autorità.

riscaldamento accendere i termosifoni

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Le regole per i riscaldamenti a Milano

I riscaldamenti possono essere messi in funzione, anche per periodi brevi, con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria (quindi per 7 ore). La norma mette dunque in condizione cittadini e amministratori, in questi giorni in cui il termometro è sceso di diversi gradi al di sotto delle medie stagionali, di riaccendere i caloriferi. Le disposizioni, comprese le eventuali deroghe, sono consultabili sul sito web istituzionale del Comune di Milano.

In breve

FantaMunicipio #32: nuove pedonalizzazioni, ci vuole tattica per rallentare

Questa settimana torniamo a parlare di mobilità lenta, di sicurezza stradale e di pedonalizzazioni: sono infatti state approvate alcune...