13.5 C
Milano
23. 05. 2024 04:49

Ristorante Sadler, nuova vita in Brera ma la vecchia location non morirà

Più letti

Aveva fatto scalpore qualche mese fa la notizia del trasferimento dopo 16 anni del Ristorante Sadler dalla storica location di via Ascanio Sforza nell’Hotel Casa Baglioni Milan, nuovo gioiello della Collection Baglioni Hotels & Resorts. Lì lo Chef firmerà il buffet della colazione e le food amenties nei vari momenti della giornata. Ora però è stato svelato qualcosa in più di questa collaborazione.

Ristorante Sadler, Casa Baglioni

Situato in una delle vie più belle di Brera – via dell’Annunciata, 14 – in un palazzo liberty del 1913 che ospita Casa Baglioni, il nuovo Ristorante Sadler, con una stella Michelin, conterà 36 coperti e offrirà un percorso enogastronomico alla scoperta di sapori che uniscono modernità, innovazione e tradizione, attraverso proposte che vanno dalla colazione à la carte, al light lunch fino alla cena con menù gourmet stellato, senza dimenticare le food amenities da consumare in vari momenti della giornata. Presente anche una raffinata cantina, con una selezione prestigiosa di etichette italiane ed internazionali, che andranno a soddisfare anche i palati più esigenti.

Casa Baglioni, il ristorante dello chef stellato Claudio Sadler
Casa Baglioni, il ristorante dello chef stellato Claudio Sadler

Ristorante Sadler, le parole dello Chef

«La mia collaborazione con la Collection Baglioni è già ben avviata. Dopo “Gusto by Sadler” presso il Baglioni Resort Sardegna e l’apertura del “Canova Restaurant by Sadler” presso il Baglioni Hotel Luna di Venezia, sono entusiasta di una partnership nella mia città, Milano. La filosofia culinaria sarà sempre quella che mi contraddistingue: un equilibrio tra tradizione e innovazione, cercando di reinterpretare con creatività la cucina regionale italiana, con un occhio di riguardo alla stagionalità delle materie prime utilizzate. Il cambiamento è sicuramente una sfida che continuo ad accogliere volentieri, spero che i miei ospiti apprezzeranno la nostra nuova Casa», ha commentato lo chef Claudio Sadler.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Non solo Ristorante Sadler

Buone notizie infine per i nostalgici: per quel che riguarda l’ormai “vecchia” sede del Ristorante Sadler, essa continuerà a essere la location dedicata ai corsi di cucina e rimarrà a disposizione di chiunque voglia affittarla per eventi e momenti conviviali, per le aziende per attività di team building o per shooting, anche con la disponibilità di Chef Sadler e del suo staff per il servizio catering.

In breve

FantaMunicipio #31: sempre più verde nelle aree riqualificate?

Una città più verde, ma verde davvero, fa bene a tutti. Ma c'è ancora tantissimo da fare. Alcuni rappresentanti...