1.5 C
Milano
01. 12. 2022 08:55

Siccità, dati impietosi: riserve idriche a -61%

Firmato a Palazzo Lombardia un nuovo accordo per il Lago di Como

Più letti

Il problema della siccità continua ad essere uno dei temi di maggiore attualità per la Lombardia e l’Italia.

Siccità, cosa si è deciso nel Tavolo a Palazzo Lombardia

Nelle ultime ore la regione ha preso ulteriori precauzioni contro la mancanza di acqua garantendo rilasci pari a quattro milioni di metri cubi da destinare al Lago di Como nei giorni di questo fine settimana del 9 e 10 luglio. Acqua che arriverà dai bacini idroelettrici, secondo quanto deciso al termine del Tavolo siccità svolto venerdì a Palazzo Lombardia a Milano e che al momento ha carattere permanente, vista la prosecuzione dell’emergenza.

siccità«All’incontro hanno partecipato il presidente regionale Attilio Fontana, l’assessore agli Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni, Massimo Sertori e i rappresentati di ANCI, UPL, ARPA, gestori dei bacini idroelettrici, consorzi di bonifica, associazioni degli agricoltori, consorzi dei fiumi e dei parchi. Un momento di confronto utile e importante, è chiaro ed evidente a tutti che stiamo vivendo una situazione davvero molto complessa – ha dichiarato il presidente regionale -. Ci stiamo impegnando al massimo per gestire questa criticità utilizzando al meglio anche l’ultimo litro d’acqua».

«Abbiamo deciso di dare priorità all’uso irriguo – ha aggiunto l’assessore Sertori – per arrivare ad assicurare almeno il primo raccolto e gli accordi che abbiamo raggiunto vanno proprio in questa direzione. A partire da lunedì 11 luglio e fino alla fine del mese – saranno turbinati 5.6 milioni di metri cubi al giorno, aumentando di fatto i rilasci di 1,6 milioni rispetto a quanto convenuto fino ad oggi sul bacino dell’Adda. Sono inoltre stati prolungati fino a fine mese i rilasci sui fiumi Oglio e Serio, mentre sul Brembo potranno continuare per dieci giorni. La situazione è drammatica. Rispetto al periodo 2006/2020, che è preso come periodo di riferimento, le riserve idriche fanno registrare un -61%. Vale a dire che avremmo dovuto avere 170 milioni di metri cubi di neve e invece ne abbiamo 0».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...