Storie di strada
Storie di strada

Da giovedì al 19 gennaio, negli spazi espositivi di Palazzo Reale, sarà aperta al pubblico la grande mostra Storie di strada, una retrospettiva con oltre 300 fotografie che ricostruiscono per tappe e temi la straordinaria vita professionale di Letizia Battaglia. Nel 2017 il New York Times l’ha infatti citata come una delle undici donne straordinarie dell’anno: ha raccontato da insider tutta Palermo, riconosciuta come una delle figure più importanti della fotografia contemporanea non solo per i suoi scatti saldamente presenti nell’immaginario collettivo, ma anche per il valore civile ed etico da lei attribuito al fare fotografia.

 

La rassegna milanese propone circa 300 immagini, molte delle quali inedite, e si sviluppa lungo un articolato percorso narrativo costruito su diversi capitoli e tematiche: ritratti di donne, di uomini o di animali, o di bimbi, ai quali si aggiungono quelli su Palermo, sulla politica, sulla vita, sulla morte e sull’amore, e due filmati che approfondiscono la sua vicenda umana e artistica. Per approfondire la vita di Letizia Battaglia basta citare il film Shooting The mafia, per la regia di Kim Longinotto, che racconta la giornalista e artista, testimone del periodo buio per l’Italia, culminato con le barbare uccisioni di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.


www.mitomorrow.it